18 settembre 2019

Vittorio Veneto

A CORDIGNANO GLI ODORI SONO INSOPPORTABILI

I residenti protestano: si teme una nuova invasione di mosche con il caldo

| commenti |

| commenti |

Cordignano - Nuove proteste si sollevano dai residenti della zona del Campardo e delle vie Trento e dei Maserat a causa degli odori dei liquami che gli agricoltori hanno sparso nei campi. Si teme, infatti, che con il caldo si riproponga la fastidiosa situazione dell'anno scorso, l'invasione di mosche nelle case. I residenti attendono una risposta dal sindaco per una maggiore tutela della salute pubblica. Le consigliere comunali del "Polo per Cordignano e Udc" hanno presentato un interogazione al primocittadino, Roberto Campagna, sulla regolamentazione degli sversamenti dei liquami nei campi.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×