16 ottobre 2019

Conegliano

SANTA LUCIA E SAN POLO ELETTI “COMUNI RIUTILIZZATORI”

Il Comune di Santa Lucia ritira tre premi, San Polo di Piave è tra i vincitori nella sezione “compost”.

| commenti |

| commenti |

Milano. Oltre ad essere Comuni “ricicloni”, Santa Lucia di Piave e San Polo sono anche Comuni “riutilizzatori”. Lo ha stabilito la Giuria del Premio Nazionale Comune Riutilizzatore, giunta quest’anno alla settima edizione, che ha individuato e premiato le amministrazioni comunali che si sono maggiormente distinte per la loro “buona condotta ecosostenibile”, ovvero per l’acquisto di prodotti realizzati impiegando materie prime-seconde derivanti dal recupero dei materiali differenziati o adottando tecnologie avanzate eco sostenibili.
Oltre 400 i Comuni che hanno gareggiato per conquistare il primato nelle diverse categorie di “ri-prodotti”: dalla carta riciclata ai toner rifabbricati per gli uffici, dagli arredi urbani ai masselli e all’asfalto mangia smog, dagli accessori per l’ufficio e materiale elettrico al compost.


“Il Comune di Santa Lucia ha avviato molte iniziative in questi ultimi anni per promuovere i cosiddetti “acquisti verdi”, e tra queste l’utilizzo di materiali riciclati negli uffici, l’utilizzo di lampade a basso consumo e l’incentivazione del compostaggio” ha detto l’Assessore all’Ambiente del Comune di Santa Lucia Alberto Nadal, che ha partecipato alla cerimonia di premiazione il 4 aprile a Milano.

Il premio nella categoria carta deriva dall’utilizzo nel Comune di grandi quantità carta riciclata, mentre per la categoria compost viene riconosciuto l’impegno di utilizzare nelle grandi manifestazioni, come l’Antica Fiera, stoviglie biodegradabili e in mater Bi e per l’incentivazione della pratica del compostaggio domestico. 


Soddisfatto il Presidente di Savno, Riccardo Szumski: “I premi ottenuti dimostrano come, in questi anni, la mentalità dei comuni e della popolazione nei confronti del riutilizzo, oltre che della raccolta differenziata, si sia sviluppata passando da un concetto di onere ad una consuetudine quotidiana. I risultati evidenziano come una corretta informazione ed un adeguato servizio possano realmente contribuire allo sviluppo di una condotta ecosostenibile".

 

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×