21 ottobre 2019

Nord-Est

Vince viaggio e concerto. Vola a Cuba e muore

Tragico incidente poche ora prima di vivere il suo sogno

commenti |

commenti |

VICENZA - Aveva vinto un pacchetto viaggio più concerto, messo in palio di Radio Italia, del suo "idolo" Zucchero. Ma all'evento live, in programma a L'Avana, lei, una donna vicentina di 31 anni, Chiara Sartore, che era volata a Cuba assieme al fidanzato, non ha mai assistito: qualche ora prima è stata investita da un'auto ed è morta.

 

A ricordarla, oggi, è il sito di Radio Italia che nella prima news dal titolo "Ciao Chiara" racconta la vicenda. Mentre Zucchero ha oscurato il suo sito in segno di lutto. La Farnesina si è immediatamente attivata, attraverso l'ambasciata, per assistere Chiara, ricoverata in ospedale, dove poi è deceduta, e i suoi familiari.

 

"Chiara aveva 31 anni e la vita davanti - si legge nel sito di Radio Italia - Era a Cuba perché Radio Italia le aveva regalato la possibilità di partecipare al concerto di Zucchero e vivere un sogno. Oggi non c'è più perché un destino crudele e una maledetta macchina che andava troppo veloce se la sono portata via".

 

Per diverse ore sul sito di Zucchero è comparsa solo la scritta in bianco "Ciao Chiara" su sfondo nero. "Apprendo la tragica notizia adesso - si può leggere nel sito ufficiale dell'artista - e sono sconvolto di come un sogno possa trasformarsi irrimediabilmente da gioia in un gran dolore. Il destino è stato crudele con Chiara e i suoi cari che abbraccio umilmente col cuore".

 

"Ciao Chiara un bacio infinito, ciao tesoro", la struggente dedica di Zucchero Fornaciari.

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×