15 dicembre 2019

Cronaca

Ilaria Cucchi: "Querelo Salvini? Sì. Lui imbarazzante"

commenti |

commenti |

Ilaria Cucchi:

"Sì, probabilmente sì". Così conferma Ilaria Cucchi, rispondendo nel corso del programma 'In mezz'ora in più' sui Raitre alla domanda della conduttrice Lucia Annunziata, sull'intenzione di querelare l'ex ministro dell'Interno e leader della Lega Matteo Salvini, per le sue dichiarazioni sulla morte del fratello Stefano a causa della droga.

 

"Al di là di questo - aggiunge Ilaria - Salvini delle volte mi fa sorridere, è davvero imbarazzante: nel giorno in cui, dopo dieci anni, c'erano state le condanne per omicidio preterintenzionale per la morte di mio fratello, lui vivendo forse in un'altra dimensione, ha minacciato una controquerela, continuando a parlare di droga. Anche a me fa paura la droga, ma mio fratello Stefano non è morto a causa della droga: questo lo abbiamo appurato nel processo anche se era chiaro fin dal principio; ora è ancora più chiaro".

 

Per l'avvocato Fabio Anselmo - che è anche il compagno di Ilaria Cucchi - "è chiaro che si tratta di un'uscita pubblica che ha uno scopo comunicativo ben preciso: distrarre l'opinione pubblica da quello che era il nocciolo della notizia e cioè della vittoria della giustizia e della dimostrazione che aveva ragione la famiglia Cucchi. Semmai - aggiunge il legale - fa specie che il ministro dell'Interno era costituito parte civile nel processo e dunque Salvini deve veramente mettersi d'accordo con se stesso".

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×