14 dicembre 2019

Cronaca

Crollo termico, arriva il freddo polare

commenti |

commenti |

Crollo termico, arriva il freddo polare

Ultimi giorni di temperature ancora estive : un’improvvisa migrazione verso il Regno Unito dell’alta pressione attuale sull’Italia, favorirà la discesa di una massa d’aria fredda di origine polare. Il team del sito ILMeteo.it comunica che il tempo comincerà a peggiorare nel corso di martedì, quando alcune piogge colpiranno Alpi e Prealpi.

 

I venti gireranno dai quadranti meridionali. Entro sera rovesci e temporali dai settori alpini scenderanno gradualmente verso la Pianura padana. Mercoledì il peggioramento entrerà nel vivo; sin dalle prime ore, temporali e locali grandinate dal Nordovest e dalla Liguria si muoveranno verso la Toscana e il Nordest. Nel corso del pomeriggio il maltempo interesserà la Toscana, il Triveneto, l’Emilia Romagna, toccherà le coste del Lazio, mentre al Nordovest l'atmosfera migliorerà.

 

Giovedì faranno il loro ingresso i venti di Bora sull’Adriatico, di Tramontana e Maestrale sul Tirreno. Maltempo con temporali forti al Sud, tempo soleggiato invece al Nord. Con l’arrivo dei venti settentrionali, da giovedì le temperature subiranno un’importante diminuzione di circa 10°C con valori massimi di poco inferiori ai 19°C al Nord, non oltre i 20-22°C al Centro e al Sud.

 

Da venerdì al contrario, con l’aumento della pressione, il tempo migliorerà anche al Sud, preannunciando un sabato prevalentemente soleggiato.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×