22 novembre 2019

Lavoro

Fiere: 'Abilmente' porta creatività a Roma fra ultimi trend e corsi esperienziali.

AdnKronos | commenti |

AdnKronos | commenti |

Roma, 18 set. (Labitalia) - Torna il consueto appuntamento autunnale con 'Abilmente Roma'. La più importante manifestazione per il Centro-Sud Italia dedicata a manualità e 'do it yourself' - organizzata da Italian Exhibition Group Spa (Ieg) - porterà con sé in Fiera di Roma (Padiglione 1, Ingresso Est) il meglio della creatività italiana, dal 26 al 29 settembre. 'Abilmente' è un’esperienza a 360 gradi dedicata a tutte le crafter e appassionate che cercano ispirazione e nuove idee: tante le novità pensate per rendere ancora più indimenticabile questa edizione capitolina.

Autentica pioniera e divulgatrice mediatica della creatività, Barbara Gulienetti sarà la special guest delle edizioni autunnali del Salone delle idee creative targato Ieg. Entrata nelle case del grande pubblico nel 2005 con il noto programma televisivo 'Paint Your Life', Barbara sarà la protagonista ad 'Abilmente Roma' di 'Come fare con Barbara', un’area a lei totalmente dedicata che rappresenterà un vero evento nell’evento per le migliaia di visitatrici presenti, che saranno direttamente coinvolte dalla blogger e conduttrice romana.

Flying Tiger Copenhagen sarà anche per questa edizione partner ufficiale della manifestazione di riferimento delle community creative del Centro- Sud Italia, e arricchirà l’appuntamento di 'Abilmente Roma' con un’ampia area dedicata dove protagonisti saranno i colori e l’intenso programma di workshop dedicato alle migliaia di visitatrici, che potranno mettersi alla prova in prima persona con tante attività pensate per stimolare l’inventiva e la creatività. In tutti i punti vendita Flying Tiger Copenhagen del Centro Italia sarà possibile ritirare uno speciale flyer di Abilmente Roma, che darà diritto ad una riduzione di 3 euro sul prezzo del biglietto d’ingresso.

Le ultime tendenze della manualità creativa saranno le protagoniste della 'Via delle Idee', da sempre una delle aree più apprezzate dalle visitatrici, luogo interattivo e di condivisione dove poter vivere la propria passione a 360 gradi, confrontandosi e imparando direttamente da alcune delle più importanti crafter italiane. Tante le tecniche presenti in fiera, come patchwork, découpage, cardmaking, bijoux, ricamo, tessitura, maglia, uncinetto e calligrafia, fino ad arrivare all’ecoprinting e al cucito creativo con materiali di scarto, ambiti dove la manualità sposa i temi del riciclo e della sostenibilità.

Otto sale corsi, guru ed esperti e tanti laboratori dedicati non solo a chi della creatività conosce tutti i trucchi, ma anche alle crafter alle prime armi. Cucito, crochet, calligrafia, tessitura, feltro, uncinetto freeform, tombolo e tecniche antiche e infine il patchwork: queste le tecniche su cui saranno focalizzati i corsi che nella quattro giorni di manifestazione permetteranno a tutte le visitatrici di trovare nuovi stimoli creativi e imparare nuovi segreti.

Migliorare le proprie capacità espressive e relazionali, rafforzare la consapevolezza di sé, liberare le proprie potenzialità creative e molto altro ancora: tanti i benefici che arte e creatività hanno nel percorso di crescita e sviluppo dei bambini. In vista del ritorno sui banchi di scuola, saranno molte le opportunità che 'Abilmente Roma' offrirà ai più piccoli per cimentarsi con la propria manualità in corsi e laboratori didattici.

La Libreria Centostorie di Roma porterà in fiera workshop formativi sulla creatività pensati per alunni del 1° e 2° ciclo delle classi elementari, per insegnanti di scuole materne e elementari e per tutta la famiglia. Dedicati ai bambini anche alcune proposte di Bebuù, NearteNeparte, Associazione 'Il cerchio delle mamme al lavoro', Associazione Culturale 'A.Legaccio', Asi-Associazione Scrappers Italia e dell’Associazione Scienza Divertente.

La creatività anche come mezzo di sensibilizzazione e inclusione sociale. Ad 'Abilmente' numerose le crafter che daranno una valenza sociale alla loro passione. Tra i progetti da segnalare quello dell’Atelier Santa Chiara, il laboratorio creativo - sviluppatosi all’interno del Progetto Santa Chiara - a sostegno dell’Associazione Vo.Re.Co. onlus, a favore dei detenuti del carcere Regina Coeli di Roma. L’Atelier, che persegue il reinserimento sociale delle vittime di reato attraverso la manualità creativa, sarà ad 'Abilmente Roma' dove porterà delle creazioni a tema natalizio, realizzate con il riutilizzo di vecchi materiali e oggetti di uso comune.

A cura dell’Associazione Sul Filo dell’Arte e dei Magliuomini - con il supporto di Mez Cucirini - sarà invece il progetto 'Il Pianeta dei Calzini Spaiati', che si muove unendo due differenti direttrici: una tecnica, rappresentata dalla rinnovata attenzione per la realizzazione a mano di calze e calzini; una sociale, orientata a valorizzare i calzini spaiati come metafora rivolta al rispetto per le diversità e le libertà individuali.

All’interno del Knit Cafè - area della manifestazione sempre apprezzata dalle visitatrici che amano sferruzzare - sarà quindi presente un’installazione, espressione dell’iniziativa speciale: una lavatrice 'colpevole' di spaiare e far sparire i calzini, e una lunga stesura di calzini fatti a mano, che potrà essere arricchita con quelli handmade portati in fiera dai visitatori.

'Abilmente Roma' accoglierà al suo interno, in esclusiva, le opere di alcuni importanti artisti tessili. Tra questi, Daniela Arnoldi e Marco Sarzi-Sartori di Damss che esporranno due lavori in cui hanno ipotizzato possibili scenari delle nostre città tra un millennio, focalizzandosi su Milano e Venezia; Daniela Cerri con le sue installazioni create con la tecnica del crochet; il team di NearteNeparte che allestirà in fiera un pannello 'work in progress' di 6 metri rappresentante un albero - realizzato su juta con la tecnica del feltro ad acqua e ad ago - espressione del fil rouge che collegherà tutti i lavori che il collettivo realizzerà durante 'Abilmente Roma': il bosco. L’installazione verrà arricchita quotidianamente con elementi cuciti nella quattro giorni di manifestazione.

Tanto spazio ovviamente anche per il patchwork - tecnica di cucito creativo che consiste nell’unione tramite cucitura di diversi parti di tessuto - e per il quilt, l’arte di trapuntare, che oggi coinvolgono e appassionano migliaia di donne in tutta Italia. Ad esporre le loro opere a Roma saranno l’Associazione Quilt & dintorni, Quiltiamo, Scuola Roma Quilting e Ago & Filo di Noe.

 



AdnKronos

Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×