21 novembre 2019

Conegliano

Un nuovo casello dell'autostrada tra Conegliano e Vittorio Veneto

Sorgerebbe dietro l’area di servizio “Cervada”, a cavallo tra i due comuni, anche se il territorio è quello di Conegliano

Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

Roberto Silvestrin | commenti |

Un nuovo casello dell'autostrada tra Conegliano e Vittorio Veneto

CONEGLIANO/VITTORIO VENETO - Un nuovo casello autostradale per la zona industriale tra Conegliano e Vittorio Veneto, a San Giacomo. E’ l’idea tornata alla ribalta in previsione del Piano Regionale dei Trasporti, che sarà valido fino al 2030: la Regione ha chiesto ai comuni contributi e osservazioni al piano, e Conegliano e Vittorio Veneto hanno inserito la possibilità di questo nuovo casello.

 

Sorgerebbe dietro l’area di servizio “Cervada”, a cavallo tra i due comuni, anche se il territorio è quello di Conegliano. L’idea è stata discussa anche durante il consiglio di quartiere di Ceneda: l’assessore leghista vittoriese Bruno Fasan ha spiegato che ci sono dei contatti proprio con la Città del Cima per l’apertura del nuovo casello.

 

Verrebbe chiuso quello di Vittorio Veneto sud, quindi? “Durante i nostri colloqui con Autostrade per l’Italia abbiamo sempre parlato del mantenimento di entrambi, nel caso venisse aperto quello nuovo – spiega Fasan -. Poi il tutto sarà frutto di una trattativa”. In realtà si tratta di un’idea non nuova, anzi. Il progetto risale già a 15/20 anni fa, ma era stato riposto in un cassetto.

 

Ora l’amministrazione Miatto lo ha “riscoperto”. E non è tutto, per quanto riguarda la viabilità in quella zona: “Ci sono delle possibilità che il passaggio a livello di via Martel non venga chiuso – fanno sapere dal consiglio di quartiere di Ceneda, dopo la seduta del 10 settembre a cui era presente anche il sindaco Antonio Miatto -. Sono in corso trattative con le Ferrovie e con i comuni attraversati dall’elettroferrovia”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×