20 settembre 2019

Montebelluna

L'ospedale di Montebelluna è senza parcheggi, ecco la soluzione

Il Comitato permanente per la difesa dell’ospedale di Montebelluna rilancia l’annoso problema della mancanza di parcheggi a servizio di chi va al San Valentino e fa una proposta

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

MONTEBELLUNA – “L’ospedale di Montebelluna serve 180mila persone e non ha un parcheggio degno di questo nome”: lo dice il dottor Silvio Tessari figura di spicco del Comitato permanente per la difesa dell’ospedale e consigliere comunale d’opposizione a Montebelluna che sulla questione ipotizza una soluzione. Il problema è annoso e ad oggi i pochi spazi per la sosta impongono ai numerosi fruitori del San Valentino di parcheggiare nel piazzale del duomo o lungo le stradine laterali della zona, alimentando disagi.

Questa l’ipotesi formulata da Tessari: “Il project financing prevedeva anche il parcheggio che poi però non è mai stato realizzato e bisognerà capire il perché. Ma detto questo non si può continuare a pensare che la gente vada a parcheggiare nel piazzale del duomo, dove oramai non c’è più posto. Serve una soluzione alternativa e dignitosa per un ospedale quindi perché non pensare all’ex area Bessegato, vicino alla pizzeria La Terrazza, che qualche anno fa ospitava un magazzino d’abbigliamento e ora che è inutilizzato potrebbe essere acquisita e diventare la sede di un parcheggio multipiano”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

immagine della news

07/05/2019

“Fuori le convenzioni, se esistono”

Il gruppo Difendiamo il nostro ospedale di Castelfranco chiede al Comune di esibire i documenti secondo cui lo IOV dovrebbe sostituire l’ospedale generalista nei servizi che sono stati smantellati

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×