07 dicembre 2019

Vittorio Veneto

"I derivati? Una meravigliosa operazione"

La dichiarazione di Miatto scalda il dibattito tra i candidati. Dus: "Ci hanno rubato il futuro"

Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

Roberto Silvestrin | commenti |

VITTORIO VENETO - I derivati? “Una meravigliosa operazione, che si fa passare come negativa. Ma è stata una meravigliosa operazione”. Così il candidato del centrodestra, Antonio Miatto, ha difeso l’operazione derivati della giunta Scottà, durante il dibattito andato in onda su La Tenda Tv.

 

“Sui debiti è ora di dire la verità – ha dichiarato Miatto -. L’ultima amministrazione di sinistra, quella di Della Libera, lasciò 18 milioni e 700mila euro di debito, che costavano 2 milioni e 700mila euro all’anno di interessi sul capitale. Le tre amministrazioni leghiste hanno lasciato un monte di debito più piccolo, intorno ai 17 milioni, che costerà al massimo 2 milioni e mezzo nel peggiore degli anni che ci attendono”.

 

Immediata la replica di Alessandro De Bastiani (Rinascita Civica-Partecipare Vittorio): “Sui derivati vorrei precisare che quando si fa un mutuo, per una casa o per una macchina per esempio, si ricevono i soldi dalla banca e il mese dopo si iniziano a pagare le rate previste. Qui con i derivati è stata fatta un’operazione non corretta. Uno ha fatto un debito di 12 milioni e l’ha passato a chi veniva 12 anni dopo”.

 

E’ stato il punto che più di tutti ha fatto emergere le distanze e le divergenze tra i candidati. Secondo Miatto “quel mutuo servì a chiudere 151 mutui precedenti e a sostituirli, spostando l’interesse verso la fine. L’interesse è rimasto della stessa natura e inferiore, perché del 4,5% invece che dell’8%”.

 

Dura la replica di Marco Dus (centrosinistra), che ha subito preso le distanze dalla “meravigliosa operazione”.

 

“Al 31-12-2019 dovremo staccare un assegno da 869mila euro a Banca intesa per un’operazione di soli interessi, interessi che stiamo pagando dal 2016 e che pagheremo fino al 2024. In un certo senso credo che ci abbiano rubato il futuro”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×