20 agosto 2019

Ambiente

Cnhi-Iveco: "Biometano risposta sostenibile e concreta".

AdnKronos | commenti |

Roma, 18 apr. (AdnKronos) - "Iveco da oltre vent’anni investe per offrire al mercato una gamma completa di modelli in grado di utilizzare il biometano, sia in forma compressa che liquefatta. Il biometano, infatti, consente alla logistica internazionale, così come alla raccolta dei rifiuti e al trasporto pubblico locale di ridurre in modo significativo le emissioni". A sostenerlo è Michele Ziosi, direttore relazioni istituzionali CNH Industrial, firmatario per Iveco alla firma dell’accordo di cooperazione per sostenere l’attuazione degli obiettivi del decreto sul biometano, tra Cib, Confagricoltura, Eni, Fpt Industrial, Iveco, New Holland Agriculture e Snam.

"È una risposta sostenibile e concreta a livello ambientale e anche economico per rispettare i severi limiti sulle emissioni stabiliti dall’Ue al 2025 e 2030. - prosegue Ziosi - Iveco è stato il primo costruttore di veicoli commerciali a credere nella tecnologia del gas naturale e oggi abbiamo la leadership indiscussa, con quasi 30 mila mezzi a metano circolanti in Europa, di cui circa 10 mila in Italia".

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×