13 dicembre 2019

Vittorio Veneto

"Lega e Pd sono la stessa cosa, vogliono la città piena di supermercati e centri commerciali"

L'attacco di Partecipare Vittorio dopo l'approvazione dell'accordo sul Victoria Sport

Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

Roberto Silvestrin | commenti |

VITTORIO VENETO - Lega e Pd uniti? Per qualcuno sì, almeno nelle politiche commerciali della città. A dirlo sono quelli di Partecipare Vittorio, gruppo presente in consiglio comunale con Matteo Saracino: “PD e Lega, a Vittorio Veneto, sono due facce della stessa medaglia. Il Pd completa il vecchio sogno delle giunte leghiste: fare del Victoria un centro commerciale”.

 

La polemica arriva dopo il consiglio comunale di lunedì sera, durante il quale si è votato l’accordo per il futuro del Victoria Sport: l’area ad uso commerciale passa dall’attuale 20% al 23% del volume della struttura, ma senza che ci sia nessun vincolo legato al settore merceologico dello sport.

 

Da qui l’attacco di Partecipare Vittorio alla maggioranza: “Qualsiasi soluzione proposta dal Pd in questi 5 anni per i problemi della città è passata per l'autorizzazione all'apertura di nuovi grandi spazi commerciali. Il trucco è sempre lo stesso: presentare queste concessioni come "necessarie" per una qualsiasi opera o azione di "recupero". Non fosse stato per contrasti interni alla maggioranza, avrebbero finito per autorizzare un nuovo supermercato persino per terminare Piazza Meschio”.

 

Il tutto mentre in un’altra struttura, l’ex lanificio Torres, potrebbe sorgere una nuova area commerciale cittadina. “Nello stesso giorno in cui i commercianti implorano "basta supermercati", il Pd di fatto ne autorizza uno. E pone le basi per un altro. L'alternativa alla Lega non può essere questo Pd”, è il commento di Partecipare.

 

“C’è piena continuità tra Lega e Pd – aggiunge Saracino -. Nessuno pensa al piccolo commercio, che è l’anima dei centri storici. E’ fondamentale per la vita della città, soprattutto per quelle persone che hanno poca possibilità di muoversi, e per tutte le altre per incentivare anche una mobilità sostenibile”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×