16 settembre 2019

Treviso

Ai domiciliari per spaccio, trovato con droga in casa: 19enne trevigiano in carcere

Blitz della polizia col cane antidroga. Aveva quasi sette etti di hashish e un etto di marijuana

commenti |

droga

TREVISOEra ai domiciliari per spaccio, ma nonostante questo non aveva smesso di spacciare. Per questo uno studente trevigiano di 19 anni residente a Ponzano è stato nuovamente arrestato ed ora si trova nel carcere di Santa Bona.

 

A giugno era stato arrestato a seguito di un controllo avvenuto lungo la Treviso-Mare, mentre si trovava in auto con un amico: erano stati trovati 7 chili e mezzo di marijuana.

 

La squadra mobile della questura di Treviso ha effettuato una perquisizione a casa del giovane con l’unità cinofila della polizia locale di Treviso, trovando 680 grammi di hashish, poco più di un etto di marijuana, un grammo di cocaina, materiale per il confezionamento delle dosi, un bilancino di precisone e 4.400 euro in contanti. Per il giovane a quel punto si sono aperte del carcere. 

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×