22 novembre 2019

Il trevigiano Raffaele Freda nel coordinamento nazionale di Forza Italia Giovani

| commenti |

| commenti |

RAFFAELE FREDA

ROMA - Il Congresso Nazionale di Forza Italia Giovani tenutosi l’11 Novembre all’Hotel Parco dei Principi di Roma alla presenza di numerosi big azzurri e del Presidente Berlusconi, ha sancito l’elezione di Stefano Cavedagna quale nuovo coordinatore nazionale del movimento giovanile. Accanto a lui al vertice di FI Giovani vi sarà anche Raffaele Freda, 27 anni di Preganziol, praticante avvocato, già coordinatore del movimento nella Marca e membro del CNSU presso il Ministero dell’Istruzione.

 

«Oltre 500 ragazzi da tutta Italia ci hanno affidato un compito difficile ma stimolante, sono davvero orgoglioso di rappresentare il Veneto in quest’organo che ha sempre avuto grande influenza sulle politiche del partito. Siamo tutti consapevoli del fatto che il partito ha bisogno di rilanciarsi per restituire una casa politica a quanti volevano cambiare dopo il Governo Renzi-Gentiloni ma non vogliono ritrovarsi nelle mani dei grillini» - dichiara Freda in una nota.

«La nostra dev’essere anche una battaglia generazionale: il reddito di cittadinanza lo pagheremo noi e la pensione sembra essere ormai un miraggio. Lo stesso Presidente Berlusconi ci ha assicurato che assisteremo ad un forte ricambio generazionale a partire dalle prossime elezioni europee. Daremo nuova linfa ad un’idea di Paese col fiato corto, perché passata la moda del populismo si dovrà tornare a pensare davvero al futuro della Nazione».

 

Anche Cristian Sartorato, coord. Regionale dei giovani azzurri, manifesta la propria soddisfazione: «Sono entusiasta che alcuni nostri ragazzi abbiano la possibilità di ricoprire ruoli a livello nazionale e per questo mi sono speso in prima persona nelle settimane che hanno preceduto il Congresso. Rivolgo i più sentiti complimenti e ringraziamenti a tutta la mia squadra che si è presentata forte e preparata a questo importante appuntamento».

 

Prevista per il 24 Novembre a Padova in occasione del convegno del PPE la prima riunione del coordinamento, di cui faranno parte anche Dario Moscato, Alessio Pagliacci, Luca Zaccari, Luca Maria Rossi e Giuseppe Cangialosi.

 

Dello stesso argomento

immagine della news

09/08/2019

Fuga da Forza Italia

Dopo Donazzan lasciano anche Freda e decine di amministratori locali

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×