14 dicembre 2019

Castelfranco

Caso Vaccini: Forza Italia al vetriolo contro M5S

Bergamin e Maggio: “Fomentano la disinformazione sui vaccini”

| commenti |

| commenti |

Caso Vaccini: Forza Italia al vetriolo contro M5S

TREVISO- Si sta scatenando una vera e propria tempesta politica dopo il caso dell’infermiera trevigiana sospesa dall'Ulss perchè accusata di aver finto oltre 500 vaccinazioni e una polemica al vetriolo parte proprio da Treviso dove sotto accusa finisce il movimento 5 stelle.

 

Il Movimento 5 Stelle da sempre si è fatto portatore delle tesi NO vaccino, in Emilia Romagna hanno anche votato contro le vaccinazioni obbligatorie negli asili” attaccano Fabio Maggio e Claudio Bergamin Consiglieri Comunali forzisti a Pederobba e Castelfranco.Le notizie succedutesi negli ultimi giorni anche a livello nazionale come l’epidemia di morbillo (1600 casi in più solo quest’anno) sono terribilmente preoccupanti e rischiano di minare la salute pubblica”, spiega Bergamin. “Esiste una responsabilità morale di quei politici che da anni propugnano tesi complottiste prive di ogni fondamento scientifico. Se poi dalle indagini dovesse essere confermato che l’infermiera trevigiana non ha di fatto somministrato i vaccini prescritti, quegli stessi politici dovranno renderne conto alle centinaia di famiglie che oggi sono esposte a rischio contagio.”

 

Rincara la dose Maggio che mette sotto accusa i pentasellati veneti “Ultimamente i parlamentari Veneti dei 5 Stelle fanno un gran parlare di salute dei cittadini. Cosa avranno da dire su questo caso che coinvolge la nostra provincia? Prevedo un silenzio assordante” Punge Maggio “Il re è nudo, spiace constatare che il movimento 5 stelle usi la salute pubblica come strumento di lotta politica e solo per convenienza elettorale. Cosa non si fa per una poltrona in più. Noi invece crediamo che la salute pubblica sia un tema che va oltre i partiti e su cui non si può scherzare per questo rivolgiamo il nostro pieno sostegno all’Ulss nella persona del direttore Benazzi, per tutte le iniziative che prenderà, compresa quella del licenziamento della dipendente. "

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×