15 dicembre 2019

Vittorio Veneto

E' polemica sull'ampliamento del centro civico

Il Movimento 5 stelle denuncia: "Sarà un contenitore vuoto"

Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

Roberto Silvestrin | commenti |

E' polemica sull'ampliamento del centro civico

COLLE UMBERTO - Deve ancora essere realizzato, ma suscita già l’ira dell’opposizione: si tratta dell’ampliamento del centro civico di San Martino di Colle Umberto, uno dei punti del Piano delle opere pubbliche oggetto dello scorso consiglio comunale.

 

A guidare la protesta è Ezio Marani, consigliere comunale del Movimento 5 stelle, che contesta sia “la qualità che la funzionalità dell'opera, in quanto con i 500.000 euro messi a bilancio si otterrà un contenitore vuoto e poco più”. “In sostanza il progetto prevede un edificio a due piani (nel rendering, ndr): al piano terra un semplice porticato e un piano primo con una stanza vuota e null'altro” chiosa il consigliere d’opposizione.

 

Il Movimento però ne fa anche una questione logistica, oltre che architettonica. Per Marani infatti tale ampliamento “non è una priorità”. “La precedenza va al complesso scolastico meritevole di un ampliamento previsto solo e forse nel 2019, mentre i ragazzi già ora si trovano a studiare in aule in alcuni casi poco adatte e con spazi ristretti – continua il consigliere - Un ampliamento che inglobasse un'aula magna polifunzionale di adeguata capacità per noi sarebbe stata una soluzione più sensata e più fruibile da studenti e cittadini”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×