13 dicembre 2019

Conegliano

Alla Zoppas Arena per Capodanno arriva Natalino Balasso

Previste più di 2000 persone per il discorso di fine anno del comico

Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

Roberto Silvestrin | commenti |

Alla Zoppas Arena per Capodanno arriva Natalino Balasso

CONEGLIANO - Il 31 dicembre, alla Zoppas Arena, arriva Natalino Balasso con il suo celebre discorso di Capodanno. Si tratta della prima volta per il comico nel palasport di Campolongo, anche se non è il suo primo spettacolo nella città del Cima.

L’appuntamento è per le 22,30: sono previste più di 2mila persone pronte a ridere e a riflettere sui fatti e i temi che hanno accompagnato questo 2016.

Balasso ha anticipato che, dopo la mezzanotte, verrà proiettato anche un video sull’ “eroismo” dei nostri tempi: “A quanto pare siamo circondati da eroi – scherza il comico – soprattutto sui social”.

Sarà anche un’occasione per alleggerirsi un po’: “Ci vorrebbe più leggerezza – continua Balasso – ci siamo appesantiti troppo nei discorsi che facciamo. Pensate all’ultimo referendum”.

Balasso trova nel teatro il suo vero e proprio habitat naturale (“è l’unica forma d’arte che prevede la compresenza di vivi”), ed è sempre stato attratto – per sua stessa ammissione – dai monologhisti.

Da sempre dedito allo scrivere, Balasso ha “trovato” in Facebook un toccasana alla propria intensissima attività di scrittura, uno spazio dove poter esprimere i propri pensieri e appuntare le proprie riflessioni. Ad oggi può contare, sulla sua pagina, circa 350mila persone che lo seguono.

Non è mancato nemmeno un pensiero sui Veneti: “Non siamo buoni sponsor di noi stessi. Diamo l’idea di essere chiusi, ma chi viene qui si rende conto che la realtà è diversa e variegata. Il Veneto è, per esempio, la regione con il maggior numero di attività e associazioni volontaristiche in Italia. Questo però spesso non passa”.

Si annuncia uno spettacolo denso e ricco, condito dall’inconfondibile accento veneto di Balasso.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×