17 novembre 2019

I baffi (e la risposta) di Toni Da Re

Categoria: Persone - Tags: Gianantonio Da Re

immagine dell'autore

Emanuela Da Ros | commenti |

I baffi di Toni Da Re per il momento non avranno cornice.

Se non questa. Quella del mio blog.

Posto con piacere la risposta che l'ex sindaco di Vittorio Veneto mi ha appena inviato.

Cara Emanuela,

leggere la tua lettera ha suscitato il mio stupore e mi ha strappato, ma credo che questo tu già lo prevedessi, un sorriso.

Ti mancano i miei baffi ? E chi lo avrebbe detto due anni e mezzo fa...?!

Allora forse è vero che il tempo è galantuomo, a volte. Ad ogni modo mi spiace ma, come in tante altre occasioni, non accoglierò la tua esortazione e non vedrai, almeno per ora, il mio volto in una fotografia, insieme a quello dei miei predecessori. Come hai riconosciuto tu stessa, mi sento “un cittadino tra tanti” e l'idea di incombere sui visitatori dall'alto di una parete un po' mi inquieta; inoltre non ti nascondo che, passeggiando per la città, vivendola ogni giorno, ho l'impressione che i miei concittadini al momento non abbiano bisogno di una foto per ricordarsi che sono stato il loro sindaco...

Magari in futuro, chissà… per ora preferisco frequentare le stanze del “Palazzo” da consigliere “vivo e vigile” piuttosto che da sindaco “imbalsamato” in una cornice.

Condivido (vedi che a volte su qualcosa riusciamo pure ad essere d'accordo!) che vietare di sedersi su un divano significa dimenticarsi qual'è la sua funzione, come se un giorno il sindaco si negasse ai suoi cittadini scordando di essere al servizio della gente… però ti confesso che se, come dici tu, avessi un po' di voce in capitolo, ben altre sarebbero le cose che farei togliere prima di quel cartello. Ti ringrazio dunque, cara concittadina, per l'attenzione che mi hai riservato, ma per vedere i miei baffi dovrai venire in aula consiliare (qualora l'Amministrazione decida di convocare qualche Consiglio ogni tanto), mentre per poterti sedere sul divano non ti resta che provare a chiedere al Sindaco.

Con pari stima e simpatia.

Toni Da Re



Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×