14 dicembre 2019

E galeotto fu il Quindicinale!

Categoria: Persone - Tags: Giada Sommariva; Michael Rizzo; il Quindicinale

immagine dell'autore

Emanuela Da Ros | commenti |

Senza il Quindicinale non si sarebbero (forse) mai conosciuti.

Non avrebbero saputo di avere delle affinità elettive che profumano di campi, di bosco, di stalle e di fieno.

Senza il Quindicinale, Michael e Giada non sarebbero stati così vicini (come li abbiamo fotografati).

Partiamo dall'inizio?

Quattro o cinque anni fa (il Quindicinale aveva una veste grafica un po' diversa dall'attuale), la copertina del periodico più diffuso in Sinistra Piave aveva ospitato la foto e il ritratto e la storia di Michael Rizzo: un ventenne di Cison che aveva un sogno non nel cassetto, ma nel prato. Michael infatti voleva fare il pastore: allevare capre, vacche e dedicarsi all'agricoltura e all'allevamento. Perché fin da piccolo aveva capito che la natura sarebbe stata un luogo di lavoro privilegiato, a prescindere dai risultati, dal reddito, dal modesto guadagno che da essa avrebbe ottenuto.

Michael, il pastore, per coltivare il suo sogno aveva quindi aperto una piccola stalla a Mura di Cison e aveva iniziato la sua avventura.

Ma poi il Quindicinale l'aveva perso di vista, per seguire altri fatti, altri avvenimenti, altri protagonisti.

Un mese fa, il periodico ha dedicato la copertina a Giada Sommariva, 21enne di Colle Umberto che, fin da piccola, ha un desiderio: quello di allevare e mungere vacche e caprette e pecore.

La storia di Giada (o Heidi, come viene nuturale chiamarla) apparsa sul Quindicinale è stata letta da Michael, che tra la sorpresa e un sorriso ha pensato che tra lui e Giada potesse nascere un'amicizia straordinaria (non tutti i ragazzi passerebbero giornate intere tra balle di fieno e mammelle da mungere!)

Così Michael ha pronunciato la formula magica (scherzo: quella si trova solo nelle favole); così Michael ha aperto facebook e ha chiesto l'amicizia a Giada.

Lei?

La nostra principessa ha esitato: non è una tipina facile e aveva deciso di dare l'amicizia solo a chi conosceva personalmente. Ma Michael aveva una buona ragione per osare una social-richiesta. Ha postato su facebook la copertina del "suo" Quindicinale, quello che lo ritraeva nella sua campagna.

Giada?

Giada l'ha trovata speculare alla sua.

E tra i due l'amicizia è scoccata. Vera e tenerissima. Grazie alla natura, alle vacche, alle caprette, e - be'...sì - anche grazie al Quindicinale!

 

 



Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×