14 ottobre 2019

Montebelluna

Nel torrente hanno buttato persino un frigo: "Maleducazione e inciviltà”

Il Consorzio di bonifica Piave posta sui social la foto, denunciando pubblicamente l’accaduto

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

MONTEBELLUNA - Inciviltà senza pudore: il canale viene scambiato per una discarica e qualcuno ci getta dento pure un vecchio frigorifero, per liberarsene. Un gesto grave che il Consorzio di bonifica Piave, ha deciso di denunciare pubblicamente postandone le immagini sui social: “Siamo al confine tra il comune di Riese e quello di Altivole, precisamente in via Raspa, (a fianco della nostra centralina di pompaggio) e lungo il torrente Brenton è giunto questo frigorifero”.

Il commento prosegue poi con un invito ai cittadini: “Questi gesti, frutto di maleducazione e inciviltà, comportano costi economici e ambientali che ricadono sull'intera collettività, deturpano l’ambiente, sia dal punto di vista estetico sia da quello della salute. Aggiungiamo costi extra che, purtroppo, ricadono su tutti, risorse che potrebbero essere impiegate in modo più costruttivo. Se vedete qualcuno nell’atto di abbandonare i rifiuti denunciatelo subito alle autorità competenti. Quando l’abbandono dei rifiuti verrà percepito, e non solo punito, come reato, allora deturpare il territorio sarà molto meno conveniente”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×