19 novembre 2019

Conegliano

Nataliya Garashchuck confermata presidente di CNA Conegliano

commenti |

commenti |

CONEGLIANONataliya Garashchuck è stata confermata presidente della CNA mandamentale di Conegliano. L’elezione è avvenuta mercoledì sera da parte del direttivo, a sua volta rinnovato dall’assemblea congressuale del 19 aprile scorso.

 

«Il cuore del mio mandato sarà la formazione – afferma la presidente Nataliya Garashchuck -. Per rimanere sul mercato oggi qualsiasi attività, a cominciare dai centri servizi della CNA, ha bisogno di competenze diversificate e di costante aggiornamento su temi quali il management e la corretta gestione delle risorse, la capacità di penetrazione nei mercati, l’innovazione tecnologica e digitale, la promozione e la commercializzazione di prodotti e servizi. Lavoreremo anche per favorire maggiormente il rapporto tra aziende e pubblica amministrazione e per incrementare il dialogo con il mondo della scuola attivando progetti di alternanza scuola-lavoro con istituti tecnici e licei».

 

Ad affiancare la presidente nel consiglio direttivo saranno gli imprenditori: Gilberto Gobbo, Giampiero Padoin, Nicola Perin, Rita Segat, Federico Severin, Mauro Silvestrin, Marina Soave, Dino Vendrame.

 

Sono stati eletti revisori dei conti gli autotrasportatori Sergio De Martin e Alvise Dorigo, e Valter Zanette di Novaplast srl. «Inizia una stagione nuova per la CNA – dichiara il direttore di CNA Conegliano Sisto Bravo -. Sarà una stagione di potenziamento delle strutture tecniche, di ammodernamento degli uffici, di strutturazione professionale e di novità nei servizi.

 

Sarà una stagione caratterizzata dall’apertura alle professioni, alle imprese piccole e medie anche non artigiane che non hanno al momento rappresentanza né istituzionale né sindacale. Chi verrà in CNA troverà un sempre più calibrato connubio tra professionalità tecnica e attenzione ai propri bisogni, un appoggio importante e qualificato per la propria attività e una voce forte che darà voce a chi ha passione per il proprio lavoro.»

 

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×