19 agosto 2019

Esteri

Mucca fugge dal macello e si rifugia su un'isola deserta

commenti |

"Se i cittadini della Polonia avessero mostrano la stessa determinazione, il paese sarebbe più prospero”. E’ diventata un eroe, un modello, la mucca che nei giorni scorsi è fuggita da un macello e, attraversando le acque a nuoto, si è rifugiata in un’isola deserta.

 

 A definirla “un esempio da seguire” è stato un deputato del Parlamento, l’ex cantante Pawel Kukiz, che su Facebook ha elogiato l’animale.

 

I fatti. La mucca si trovava in un camion diretto al macello quando ha iniziato ha incornato la porta del tir, riuscendo ad aprirla. È poi scappata a piedi, ha corso, si è gettata nelle acque del lago Nysa, nella Polonia orientale, e ha raggiunto a nuoto un isolotto deserto. Lì, è stata raggiunta da una squadra dei Vigili del Fuoco, ma lei non voleva saperne di farsi prendere.

 

Il successo. La sua “determinazione alla vita” l’ha resa famosa: finita sulla stampa locale e internazionale, la mucca è diventata simbolo del coraggio e il parlamentare Pawel si è detto disposto a pagare per lasciarla libera e per assicurarle una “vita dignitosa”.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×