26/09/2018sereno con veli

27/09/2018sereno

28/09/2018sereno

26 settembre 2018

Altri sport

Motori / Cetilar al traguardo alla 24 ore di Le Mans

Grande risultato della scuderia dopo un momento complicato a causa di un violento incidente

Altri sport

la Cetilar #47 (foto twitter)

VILLORBA - C’è anche un’auto che ha rappresentato la Marca trevigiana lo scorso weekend alla celeberrima 24ore di Le Mans.

Al via anche la Cetilar Villorba Corse e il suo pilota Giorgio Sernagiotto.

La scuderia ha chiuso la gara al 22esimo posto assoluto e al 13esimo di classe Lmp2 dopo mille vicissitudini in corsa.

Da sottolineare i gesto di solidarietà della scuderia Toyota, quella per la quale ha corso Alonso e che al termine ha vinto proprio grazie ad un grande penultimo turno del pilota Iberico in forza alla McLaren in Formuna Uno.

Dalla scuderia giapponese è giunto aiuto ai box Cetilar, visto il grande impegno dei meccanici per restare in gara dopo l’incidente che aveva distrutto la Dallara di Sernagiotto.

E alla fine, dopo 342 giri, 4.651 chilometri percorsi e 38 soste ai box, per la Dallara #47 ecco la bandiera a scacchi.

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Altri sport

Si è disputata a Rimini la finale Nazionale del Trofeo CONI Kinder+Sport 2018

Castelfranco protagonista in Romagna

CASTELFRANCO - A partire da venerdì 20 settembre con la cerimonia inaugurale, si da inizio al Trofeo multisport organizzato dal CONI.

Villorba Corse
Villorba Corse

Altri sport

Il Team Principal Amadio: "Soddisfatti perché abbiamo dimostrato di essere competitivi e abbiamo compiuto uno step in avanti rispetto a Silverstone"

Motori / Villorba sugli scudi nel diluvio di Spa

SPA FRANCOCHAMPS (BELGIO) - Cetilar Villorba Corse è stata grande protagonista alla 4 Ore di Spa, quinto e penultimo round dell’European Le Mans Series.
 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×