18 ottobre 2019

Mogliano

Morte improvvisa a soli 19 anni, ad uccidere il ragazzo è stato un malore

L'episodio era accaduto lo scorso 17 settembre nei pressi del Parco Arcobaleno di Mogliano

commenti |

commenti |

l'ospedale Ca' Foncello di Treviso

MOGLIANO - Malore: questa al momento la conclusione dell’autopsia sul corpo del 19enne moglianese di origine rumena.

L’ex studente si era spento il 2 ottobre scorso dopo due settimane di coma: aveva sbattuto la testa dopo un malore in pieno centro.

Questa la conclusione che emerge dall’esame eseguito ieri pomeriggio dal medico patologo Antonello Cirnelli.

Era stato incaricato di eseguire l’esame dalla Procura minorile di Venezia.

Per il consulente del pm la caduta a terra potrebbe essere stata causata da un malore conseguenza dell’assunzione di qualche sostanza.

Per avere la conferma sarà necessario attendere l’esito degli esami tossicologici e istologici che saranno disponibili non prima di 90 giorni.

L’episodio era accaduto lo scorso 17 settembre al Parco Arcobaleno di Mogliano.
 

 

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×