21/07/2018possibile temporale

22/07/2018temporale e schiarite

23/07/2018parz nuvoloso

21 luglio 2018

Il Quindicinale n.939

Anno XXXVII n° 13 / 5 luglio 2018

copertina del giornale in edicola

In questo numero

Mollo tutto e vado a vivere nella foresta

Christian Corrocher ha lasciato Conegliano, sua città natale, per andare a vivere nella foresta Amazzonica. Per anni ha mangiato solo pesce e yucca ed è vissuto senza elettricità, né acqua corrente. Questa è la sua storia

 

DALLA MARCA

  • A Treviso si muore, di lavoro  -  Maglia nera per le morti bianche nella Marca: 6 decessi da gennaio ad aprile, 21 in tutto il Veneto
  • Cansiglio, si scava per cercare l’uomo paleolitico - Ripartiti gli scavi archeologici in piana: si cerca il “Neanderthal del Cansiglio”

 

VITTORIO VENETO E VITTORIESE

  • “Il PD? È come la Lega”  -  Partecipare Vittorio apre il dibattito elettorale in vista delle Amministrative 2019. “Abbiamo fatto bene a sostenere Tonon: abbiamo capito che il Pd non si discosta dalla Lega” 
  • L’uscita che non piace a nessuno - Fiume di critiche e osservazioni per lo sbocco del traforo, ennesimo polverone in città
  • “Vantaggio solo al privato, non al pubblico”  - Costantini scrive ai consiglieri comunali per modificare il progetto del nuovo supermercato (e rotatoria) in viale del Cansiglio

 

CONEGLIANO E CONEGLIANESE

  • Italiani di seconda generazione. E di seconda categoria?  -  Aumentano sempre più i figli di immigrati nati o cresciuti nel nostro paese, ma orfani di un’identità nazionale: non sono veri stranieri, ma spesso neanche (per legge) italiani. Com’è vivere senza avere una vera patria? 
  • United Polizia of Conegliano (e Santa Lucia)  -  Da metà luglio Conegliano e Santa Lucia di Piave uniranno le forze di polizia locale 
  • Arancia meccanica. In salsa coneglianese  -  Sembra la trama di un film: la fanno ubriacare e la drogano, poi la violentano. L’ex filma la scena e la mostra al futuro sposo, il tutto a pochi giorni dalle nozze  

 

QUARTIER DEL PIAVE

  • La mafia uccide anche d’estate  - Grazia Martelli, Associazione Libera di Pieve, racconta 
  • La strada dei 100 giorni  - Una mostra ricorda quel collegamento costruito per necessità 
  • Mercato vuoto? Arriva il clown!  - L’iniziativa originale per rendere più attrattive le bancarelle settimanali

 

FOCUS & INSERTI

  • FOCUS CASA

 

Iscriviti alla nostra mailing list!

* indicates required


Abbonamenti

Se vuoi abbonarti a "Il Quindicinale" compila il form che ti proponiamo. Riceverai subito un gradito regalo!

ABBONATI!

Oppure scarica l'applicazione dall'App Store!

Numeri precedenti

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.939

Anno XXXVII n° 13 / 5 luglio 2018

Christian Corrocher ha lasciato Conegliano, sua città natale, per andare a vivere nella foresta Amazzonica. Per anni ha mangiato solo pesce e yucca ed è vissuto senza elettricità, né acqua corrente. Questa è la sua storia

I più Letti

del giorno
della settimana
del mese
*/ ?>
vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Vaccini obbligatori per iscrivere i figli a nido e materna. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×