24/01/2018quasi sereno

25/01/2018coperto

26/01/2018pioviggine

24 gennaio 2018

Altri sport

Mercoledì alla pista del ghiaccio la “Serata in rosa”

A San Vendemiano appuntamento per lanciare la Corri in Rosa, la corsa in programma domenica con 8.000 donne al via

Altri sport

corri in rosa

SAN VENDEMIANO - Una Serata in rosa. Per lanciare la volata al grande evento che si terrà domenica 19 novembre e vedrà in “campo” ben 8.000 donne, che parteciperanno alla quarta edizione della Corri in rosa.

La manifestazione sarà presentata domani sera, mercoledì 15 novembre, alle ore 18, alla pista di pattinaggio su ghiaccio di via De Gasperi, di fronte al municipio di San Vendemiano. Ad accogliere tutti il sindaco Guido Dussin e l’amministratore unico di Maratona di Treviso, Aldo Zanetti.

Ma diversi saranno gli ospiti, come Alessandra e Alessio, la mamma e il marito di Elisa Girotto, la quarantenne che si è dovuta arrendere al male, ma che prima di farlo ha voluto lasciare 18 regali per i 18 compleanni della sua piccola Anna. La trevigiana aveva partecipato alle precedenti edizioni della Corri in rosa, dimostrando grande sensibilità per un delicato tema come quello del tumore al seno.

Proprio grazie alla partecipazione di tante donne, la società organizzatrice, Maratona di Treviso, contribuirà al pagamento delle rate del mammografo acquistato dall’associazione Renzo e Pia Fiorot e installato nell’ospedale di Conegliano e utilizzato dall’Ulss 2 Marca Trevigiana per lo screening (da gennaio ad ottobre si sono già sottoposte all’esame ben 8855 donne). Una lotta al male che parte proprio dalla prevenzione.

Domenica si rinnoverà l’appuntamento con la corsa che vuole portare avanti un messaggio di coraggio e speranza. La partenza è fissata alle ore 10 in via De Gasperi. Per le partecipanti due percorsi suggestivi, di 5 e 10 chilometri, da affrontare di corsa, in cammino o con i bastoncini del nordic walking. Dopo la fatica e la gioia della corsa o della camminata, il “terzo tempo” con il pasta party. San Vendemiano è pronta a colorarsi di rosa.

Per quanto riguarda le informazioni tecniche, si ricorda che il ritiro di maglietta, pettorale e pacco gara può essere effettuato presso la segreteria collocata proprio al palaghiaccio, sabato 18 novembre alle ore 9 alle ore 18 e domenica 19 novembre, prima dello start, dalle ore 8 alle ore 9.30.

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

FASHION CATTEL MONASTIER
FASHION CATTEL MONASTIER

Altri sport

Sabato prossimo la squadra sarà impegnata in trasferta contro la temibile Montegranaro di Ascoli Piceno

Bocce Raffa, Serie A / Monastier batte l'Aquila

TREVISO - Nella decima giornata del girone di andata del campionato italiano di Serie “A” Raffa al bocciodromo di via Nobel a Villorba la Fashion Cattel Monastier ha superato la Virtus L’Aquila per 3-1.

Domenica 28 in area Fenderl la seconda prova Cds regionale giovanile, assoluto e master
Domenica 28 in area Fenderl la seconda prova Cds regionale giovanile, assoluto e master

Altri sport

Domenica 28 in area Fenderl la seconda prova Cds regionale giovanile, assoluto e master

Il Cross Città della Vittoria di Vittorio Veneto festeggia il 33° compleanno

VITTORIO VENETO - Il Cross Città della Vittoria inaugura l’anno organizzativo di casa Silca. Domenica 28 gennaio l’area Fenderl di Vittorio Veneto, nel trevigiano, è pronta ad ospitare la 33esima edizione della manifestazione di corsa campestre.
 

Giacomo Lucietti
Giacomo Lucietti

Altri sport

Diverse le medaglie castellane al trofeo Gattamelata che ha visto la partecipazione di più di mille iscritti tra giovani e giovanissimi

Karate Castelfranco protagonista a Padova

CASTELFRANCO - Al Trofeo Gattamelata di Padova, andato in scena nel weekend, ottima la prestazione degli agonisti del Karate Castelfranco, che sfruttano questa gara come prova di inizio stagione.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×