20/01/2019quasi sereno

21/01/2019sereno con veli

22/01/2019velature sparse

20 gennaio 2019

Rugby

IL MARCHIOL MOGLIANO FA CENTRO CON MATT CORNWELL

L'inglese Matt Cornwell è il nuovo centro del Mogliano Rugby - ha giocato con Leicester e Northampton

Rugby

MOGLIANO - Non si è conclusa la campagna acquisti del Mogliano e come era prevedibile, visto il completamento del reparto degli avanti, in queste ore viene aggiunto un altro tasello al gruppo dei tre quarti biancoblu di Umberto Casellato. Si tratta di Matt Cornwell, giocatore proveniente dai Northampton Saints, squadra finalista dell'Heineken Cup 2010/11. Tre quarti centro di 1 metro e 85 per 94 kg di peso, classe 1985, si presenta come giocatore molto forte fisicamente, potente corridore con ottime qualità anche in fase difensiva. “E' un giocatore giovane ma con molta esperienza” dice di lui l'allenatore dei Saints Jim Mallinder, “è in grado di gestire bene anche il gioco tattico di tutta la squadra”. Ai Saints era chiuso nel suo ruolo da numerosi atleti di grosso spessore e nel giro della Nazionale Inglese, a Mogliano può rappresentare un jolly fondamentale per la squadra del Presidente Roberto Facchini, potendo all'occorrenza ricoprire con efficacia anche il ruolo di apertura.

-Ciao Matt, quando potrai essere disponibile per la preparazione al prossimo campionato?

Arriverò in Italia il 26 di agosto e penso di iniziare subito ad allenarmi, già dal lunedi successivo.

-Sei stato in clubs molto importanti se li confrontiamo al Mogliano, come mai hai deciso di accettare la loro offerta?

Ho deciso di accettare perchè credo che Mogliano sia un Club ambizioso e speranzoso di poter arrivare nelle prime 4 posizioni della stagione che sta per iniziare. Voglio una nuova sfida e spero di poter offrire a Mogliano l'esperienza conquistata con i clubs in cui ho giocato. Gli allenatori con cui ho parlato mi sono sembrati molto appassionati e motivati a far crescere la squadra per renderla vincente e questo per me è molto importante.

-con te Mogliano si aspetta di avere trovato un giocatore d'esperienza, qualità e personalità, che permetta alla squadra di fare un passo avanti rispetto al passato campionato. La cosa ti spaventa, forse troppa responsabilità?

Assolutamente no, sono molto disponibile a giocare sia come apertura che come centro in questo campionato. Mi metto a disposizione delle esigenze della squadra e credo di poter offrire molto anche nel ruolo di mediano.

-conosci il tipo di gioco che praticano le squadre di Umberto Casellato, hai avuto modo di vedere i video di qualche partita?

Ho visionato dei video del Mogliano e sono stato impressionato dalla velocità con cui tutti interpretano il match. Spero che il mio modo di giocare possa aiutare la squadra a segnare mete e di conseguenza a vincere le partite.

- in effetti ci sembri molto determinato e con le idee molto chiare...

Sono realmente motivato a conoscere la cultura e lo stile di vita italiano e soprattutto spero di fornire buone prestazioni per il team. Inoltre ho anche un buon amico, Greg Sammons, che ha giocato per Mogliano la scorsa stagione. Mi ha raccontato tante belle cose del club e assicurato che mi divertirò molto sia in campo che fuori. Non vedo l'ora di cominciare.

Curriculum:

2004–08 Licester Tigers

2008–10 Exeter Chiefs

2010–11 Northampton Saints

nel 2006 è stato capitano dell'Under 21 Inglese con la quale ha conquistato il grande slam ai Mondiali di categoria.

 

Questo il link ad un video di alcune sue azioni di gioco:

http://www.youtube.com/watch?v=n-REbFtJDP0

 

Alfio Guarise

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Treviso out in Challenge Cup
Treviso out in Challenge Cup

Rugby

Dopo la vittoria di ieri a Grenoble, il Benetton era spettatore interessato di Bordeaux-Connacht. Vincono gli ospiti, che si qualificano ai playoff a spese proprio dei biancoverdi

Connacht vince allo scadere e Treviso saluta la Coppa

TREVISO - Niente da fare per Treviso che non si qualifica per la fase dei playoff di Challenge Cup.

Federico Zani (foto Benetton Rugby)
Federico Zani (foto Benetton Rugby)

Rugby

Intervento sotto i ferri per il Pilone del Benetton che si era infortunato in allenamento

Zani nuovamente operato al braccio

TREVISO - Operato ieri il pilone del Benetton Federico Zani- Il giocatore si era infortunato in uno scontro di gioco avvenuto in allenamento.
 

Commenta questo articolo


oh finalmente un giovane promettente rugbysta italiano... oppsss.. forse mi sbaglio..

segnala commento inopportuno

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×