13/11/2018nubi basse e schiarite

14/11/2018parz nuvoloso

15/11/2018quasi sereno

13 novembre 2018

Vittorio Veneto

L'Ulss7 abbatte le barriere linguistiche. E viene premiata

Riconoscimento Smau per il progetto di videointerpretariato via web

commenti |

VITTORIO VENETO - Riconoscimento all’Ulss 7 per il progetto di video-interpretariato on line. Il riconoscimento è stato assegnato dallo SMAU di Padova “L’Italia che innova”, nell’ambito del Premio innovazione ICT-Veneto 2014. “Esprimiamo soddisfazione - ha commentato il direttore generale dell’Ulss 7, Gian Antonio Dei Tos - perché la filosofia che ispira questo progetto è stata apprezzata e giudicata innovativa, anche dal mondo dell’imprenditoria”.

 

Il progetto consiste in un servizio di video-interpretariato professionale da pc, in lingua dei segni e in lingue verbali, attivato con l’obiettivo di abbattere le barriere della comunicazione sia con i pazienti di lingua straniera (anche in relazione a quanto previsto dalla delibera sulla libertà di cure nell’ambito dell’Unione Europea) che con i pazienti non udenti che usano la lingua dei segni. Il nuovo servizio di video-interpretariato on line interesserà, in questa prima fase di sperimentazione, le unità operative di pronto soccorso, ostetricia e pediatria dei presidi ospedalieri di Conegliano e Vittorio Veneto. Grazie al nuovo servizio gli operatori sanitari potranno, tramite pc, cercare e attivare l’interprete professionista più adeguato alle necessità.

 

Una volta ultimata la fase sperimentale, il servizio sarà esteso e potrà essere utilizzato da tutte le unità operative. Grazie al servizio di video-interapretariato on line l’Ulss 7 ha la possibilità di avere a disposizione interpreti professionisti per qualsiasi lingua, anche per brevi sessioni di traduzione o per lingue non molto diffuse: il professionista fornisce la sua consulenza senza doversi spostare da casa, grazie al semplice collegamento via internet. Il progetto consente all’Ulss 7 di migliorare ulteriormente la comunicazione con i pazienti che non sono in grado di esprimersi in italiano, migliorando la risposta assistenziale.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×