14/12/2018quasi sereno

15/12/2018sereno con veli

16/12/2018velature diffuse

14 dicembre 2018

Castelfranco

Libri, tour ad Asolo con 'Festival viaggiatore'

Al via domani, proseguirà fino al 25 settembre

commenti |

ASOLO - Al via domani ad Asolo, fino al 25 settembre, il Festival del Viaggiatore con una trentina di "viaggi", ovvero tutti i percorsi - non necessariamente geografici - che portino ad un cambiamento o ad una crescita, e di protagonisti. Ad inaugurare, al Teatro Duse, sarà Salvatore "Sasà" Striano, attore e autore del libro "La tempesta di Sasà" (Ed. Chiarelettere), e Daniele Segre, documentarista e regista di teatro: l'uno, Sasà, ha un passato da camorrista ed ha scoperto la letteratura e poi il cinema in carcere e oggi si definisce un "attore sociale", l'altro è un autore di "cinema della realtà", e sono accomunati dalla curiosità e dalla volontà di raccontare la società, la sua evoluzione, le sue storture, che emergerà nel corso del dialogo che intavoleranno.

La coppia Stiano - Segre si confronterà sull'esperienza del carcere e sulle possibilità di redenzione. Il "viaggio inaugurale" rientra nel percorso "Le geografie della misericordia", uno dei 5 filoni che caratterizzano l'evento (gli altri sono "Le strade delle emozioni", "Viaggio nel talento", "Itinerari nella memoria" e "I luoghi della bellezza"). Ideato dall'Associazione InArtEventi - cultura in movimento, il Festival proseguirà il 24 settembre con 12 percorsi che vedranno tra gli ospiti, tra le 9.30 e le 22, Agnese Moro, la figlia più piccola di Aldo Moro del quale domani ricorrono i 100 anni dalla nascita, protagonista dell'appuntamento "Incontrarsi al di là dell'odio" (Sala della Ragione, ore 15).

E poi la scrittrice e sceneggiatrice Grazia Verasani che accompagnerà in "Un viaggio stanziale: Bologna, tra passato e presente" (Trattoria moderna Due Mori, ore 16.15); l'attrice Linda Canciani con la cantante lirica Anastasia Zambianco e la pianista Elvira Cadorin si esibiranno a Casa Duse con un omaggio alla Divina (ore 18.30). Quindi viaggio nel profumo con la fragrance designer Claudia Scattolini (19.30 a Villa Cipriani). La prima serata ci condurrà quindi "In Silicon Valley, in cerca del genio italiano all'estero" con il giornalista Roberto Bonzio.

 

Tra gli altri incontri, quelli con gli scrittori Andrea Dei Casteldi, Marina Giusti del Giardino, Mario Ferraguti e Paolo Ganz, con il cantautore e storico della lingua Carlo Pestelli, con Fiaticorti - Festival internazionale del cortometraggio, con la stilista di haute couture sostenibile Rossana Diana - Venette Waste. Tra gli ospiti del 25 figurano Simona Tedesco, direttrice del mensile Dove, e Andrea Occhipinti, fondatore della casa cinematografica indipendente Lucky Red.

Nel pomeriggio la proclamazione del vincitore del Premio Segafredo Zanetti - Un libro per il cinema. I finalisti che si contenderanno il riconoscimento sono: Silvana La Spina con "L'uomo che veniva da Messina" (Giunti), Simona Vinci con "La prima verità" (Einaudi), Mauro Garofalo con "Alla fine di ogni cosa" (Frassinelli), Vito Daniele Cuccaro con Filodèmia (Eretica), Igiaba Scego con "Adua" (Giunti) e Fabio Genovesi con "Chi manda le onde" (Mondadori).

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×