20 luglio 2019

Conegliano

L'esponente Pd "difende" chi bivacca sotto il ponte vicino al centro di Conegliano: "Facile fare i forti coi deboli"

La dura replica al capogruppo 5 Stelle Ferraresi, che chiedeva il Daspo urbano

Roberto Silvestrin | commenti |

L'immagine scattata da Ferraresi sotto il ponte lungo viale Italia

 

CONEGLIANO - “Forti con i deboli? Troppo facile”: il consigliere Pd Isabella Gianelloni “difende” le persone immortalate mentre dormono sotto il ponte della Pontebbana lungo viale Italia. La “difesa” arriva dopo la richiesta del capogruppo 5 Stelle, Alberto Ferraresi, che ieri aveva invocato un Daspo urbano per chi bivacca sotto il ponte, che passa sopra le sponde del Monticano.

 

“Caro collega Ferraresi, da una persona come te mi sarei aspettata un appello per capire se sono cittadini coneglianesi oppure no, se i nostri servizi sociali sono già stati allertati, se per caso la Croce Rossa è già passata di là”, dichiara Gianelloni. “Due persone, forse extracomunitarie, hanno trovato un riparo di fortuna. Identificare le persone spetta alle forze dell'ordine, che, nel caso, potrebbero essere state chiamate da chi le avesse viste dormire – continua il consigliere dem -. Nel caso in cui quelle persone avessero disturbato la quiete o compiuto atti poco consoni o violenti ancora di più sarebbe stato il caso di chiamare carabinieri, polizia o chi per essi”.

 

“Ricordiamoci che le nostre colline sono patrimonio Unesco. E poi qui a due passi ci sono queste situazioni”, aveva dichiarato ieri Ferraresi, che ha fatto sapere di aver ricevuto delle mail da alcuni cittadini, che si lamentavano della situazione. “Vuoi vedere che sono persone senza fissa dimora che magari chiedono la carità? Lo so, non sono belli da vedere ma esistono da sempre – ha risposto Gianelloni -. Occupano spazi per dormire in pubblico? Esattamente a cosa sono destinati quegli spazi? Vogliamo chiedere una quota per l'occupazione di suolo pubblico, come i plateatici dei bar? Non scherziamo”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×