15 dicembre 2019

Vittorio Veneto

Via le siepi secolari per fare un vigneto nei Palù di Cordignano

Ma l'area è vincolata dal Piano degli Interventi. Dopo il sopralluogo la proprietà provvederà a rimetterla

Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

Roberto Silvestrin | commenti |

vigneto siepi palù cordignano

CORDIGNANO - Via le siepi secolari per far spazio al vigneto. L’ultimo caso a Cordignano, nella zona dei Palù, al confine con Orsago. Come segnalato dal gruppo ambientalista “Amica Terra”, nelle scorse settimane alcune siepi riparie presenti in una proprietà privata sono state rimosse, per preparare l’arrivo di un nuovo vigneto.

 

Il problema, sottolineano però gli ambientalisti, è che quella zona è indicata nel PI (Piano degli Interventi) come un’area da tutelare: le stesse siepi andavano quindi salvaguardate, secondo il piano varato dal comune.

 

Ecco allora puntuale la segnalazione al Corpo Forestale dello Stato, che ha effettuato un sopralluogo, per fare luce sulla questione. “Hanno fatto una sistemazione agraria – spiega l’assessore all’ambiente Remo Salatin – in particolare si tratta di un livellamento del terreno. Dove c’erano le siepi non c’era un’adeguato scolo dell’acqua”.

 

Lo stesso esponente di giunta ha chiarito come “il proprietario abbia chiesto scusa per l’accaduto. Non sapeva del vincolo paesaggistico: si è dichiarato disponibile a rimettere la siepe ed è pronto a farlo”.

 

La Forestale intanto proseguirà con gli accertamenti, e provvederà all’emissione di eventuali sanzioni in merito. Gli ambientalisti intanto chiedono che la siepe venga rimpiazzata da essenze dell’altezza di almeno due metri, e che si “controlli periodicamente che la siepe cresca rigogliosa”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×