14 dicembre 2019

Vittorio Veneto

L'Azione Cattolica di Vittorio Veneto in piazza San Pietro

Festeggiamenti per i 150 dalla fondazione dell'AC

Pietro Panzarino - Vicedirettore | commenti |

L'Azione Cattolica di Vittorio Veneto in piazza San Pietro

VITTORIO VENETO - Questa mattina a Piazza San Pietro c'erano più di trecento diocesani (in foto) di Azione Cattolica a Roma per l'incontro con Papa Francesco per i 150 anni di vita dell'Associazione.

L'intervento di Papa Francesco ha suscitato tra i presenti grande entusiasmo per le parole di stima e incoraggiamento. Molto applaudito il passaggio in cui il Pontefice ha parlato del Beato Giuseppe Toniolo tra le figure di santità dell'Associazione.

Tra i partecipanti al grande incontro nazionale – che ha reso necessario un forte impegno organizzativo, coordinato dai consiglieri diocesani AC Jane Uliana e Diego Grando - è stata garantita la rappresentanza di tutte le foranie della diocesi.

“Siamo molto contenti della risposta numerosa ed entusiasta dell’A.C. vittoriese - ha sottolineato la presidente Emanuela Baccichetto – per questa giornata davvero storica".

Dal 28 aprile e sino a domani 1° maggio, si svolge a Roma la XVI Assemblea Nazionale dell’Azione Cattolica Italiana, con oltre mille delegati, sul tema “Fare nuove tutte le cose. Radicati nel futuro, custodi dell’essenziale”, chiamata a eleggere i nuovi responsabili per il triennio 2017-2020.

Quattro sono i delegati con diritto di voto dell’A.C. vittoriese: Sara Cazzaniga per l'ACR, Mirko Chiaradia per i giovani, Gino Sutto per gli adulti e la presidente diocesana Emanuela Baccichetto, uditore l’assistente unitario don Luigino Zago e membro della delegazione regionale don Andrea Dal Cin.

 



foto dell'autore

Pietro Panzarino - Vicedirettore

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×