12 dicembre 2019

Lavoro

Lavoro: Stefania Andriolo vince il premio 'Assistente dell’anno 2019'.

AdnKronos | commenti |

AdnKronos | commenti |

Roma, 22 lug. (Labitalia) - Il segreto per un’azienda vincente parte dalla formazione e dalla crescita dei dipendenti: Accor, leader mondiale dell’ospitalità alberghiera, è da sempre impegnato nella valorizzazione dei propri talenti. Stefania Andriolo, Vpo Assistant & Quality Relay Luxury Brand Southern Europe & Israel, è l’esempio concreto: la vincitrice dell’11ma edizione del premio 'Assistente dell’anno' organizzato dalla business community Secretary.it in occasione dell’11° Secretary Day, è la dimostrazione di una donna che crede in se stessa e nelle proprie capacità e che è riuscita a raggiungere risultati ambiziosi.

Stefania, 40 anni, dopo 14 anni in azienda, con diverse esperienze in ambito amministrativo, decide cinque anni fa di uscire dalla sua 'comfort zone' e rischiare il tutto per tutto per diventare assistente di direzione. Ha scelto questa professione come una sfida lasciando una carriera avviata per intraprendere un percorso nuovo, fatto di relazioni, flessibilità e prove esperienziali.

Con la sua efficienza, proattività e disponibilità, è stata scelta dalla giuria (con voto della community, del pubblico e della giuria specializzata) perché rappresenta al meglio il tema dell’edizione 2019 del Secretary Day: 'Crescere nel ruolo. Strumenti e strategie per superare se stessi e migliorare il proprio lavoro', in una professione che ha assunto negli ultimi anni competenze sempre più manageriali; capacità comunicazionali, collaborazione, responsabilità, gestione dello stress rappresentano solo alcune delle caratteristiche richieste per un ruolo sempre più di primo piano.

La crescita professionale di Stefania conferma l’attenzione che il Gruppo Accor rivolge alla formazione: solo in Italia nel 2018 sono stati realizzati corsi per un totale di circa 20.300 ore erogati in aula e in e-learning, per oltre 2.300 partecipanti. In tutto il mondo, Accor conta 5 poli di formazione Academie con oltre 900 formatori certificati, con partnership con oltre 100 tra università e scuole specializzate, che operano a livello locale nei singoli paesi

Il Gruppo sta investendo sempre di più sulla valorizzazione dei talenti con progetti formativi, in particolare Heartist, che prevede corsi dedicati alla nuova cultura del servizio del gruppo con l’obiettivo di sempre maggiore autenticità nella relazione con i clienti. Particolare attenzione anche allo sviluppo di nuovi stili di leadership: imprenditoriale, collaborativo e di facilitazione.

"Accor è orgoglioso di avere al proprio interno collaboratori come Stefania Andriolo ed è sempre pronto a sostenere la crescita professionale e personale dei propri talenti, risorsa fondamentale per l’intera azienda", sottolinea una nota.

 



AdnKronos

Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×