18 novembre 2019

Io,gli aiutanti di Babbo Natale e i biscotti

- Tags: Natale, biscotti, ricette

immagine dell'autore

Omar Lapecia Bis | commenti | (2)

Ormai ci siamo: Natale è alle porte.Ecco in rapidissima successione un paio di post pre-natale.

Non siete d’accordo, ma avete il desiderio di settarvi sul “natalizio andante” per abnegazione o quieto vivere? Personalmente ho un trucco infallibile per”sentire” il Natale: fare i biscotti.
È un ottimo metodo per raggiungere tre  obiettivi diversi in un solo colpo: decorare l’albero, profumare la casa e allenarsi per i regali.Ottima anche come attività per fare qualcosa con i bambini.
Io e i miei due elfi di Babbo Natale abbiamo avviato oggi la produzione: amici avvisati!

I biscottini croccanti, dalla forma a stella, a omino di zenzero, a casetta e così via sono regali carini e sempre apprezzati. Prepararli non è difficile… se non li mangiate tutti prima di confezionarli o appenderli all’albero.E credetemi spesso scompaiono per magia,cominciò a sospettare dei miei due aiutanti...

Il famoso profumo di Natale lo ricaviamo grazie alle spezie . Cannella ,chiodi di garofano sempre lo zenzero candito è un ottima variante ,talvolta il cardamomo che ha anche virtù digestive...buona scusa per indulgerne. Profumi che rimandano a un tè o a un buon vin brulé magari davanti al caminetto.

In Svizzera è tradizione preparare, nel periodo di natale, i cosiddetti WEIHNACHTEN GUETZLI dei biscottini di vario genere da regalare agli amici o da servire durante le feste. Fin da bambino la tradizione era di prepararli la vigilia di Natale e non passa Natale senza prepararli.Ora accendiamo il forno e partiamo...

- MAILANDERLI (milanesini), sono dei biscottini di pasta frolla aromatizzata con scorza di limone; generalmente si utilizzano tutte le formine a disposizione. è importante spennellarli con l'uovo per ottenere un bel colore
INGREDIENTI (ca 70pezzi): 250gr burro, 250 gr zucchero, 3 uova, buccia di limone, 500gr farina, una presa di sale, un uovo per spennellare. amalgamare gli ingredienti, lasciar raffreddare un pò l'impasto, in modo che si riesca a stendere bene, stenderlo ad altezza di circa 5 mm. creare i biscotti con gli stampini, metterli su una teglia, spennellarli con un uovo sbattuto. lasciar riposare al fresco (frigo o davanzale, vista la stagione) per un quarto d'ora.
Cuocere per 10 minuti a 180°, nella parte alta del forno

SABLE' SPEZIATO
150 g di burro, 90 g di zucchero a velo,1 uovo piccolo,pizzico di sale,aromi in percentuale variabile a seconda dell'intensità desiderata ( scorza di arancio,cannella chiodo di garofano tritato,zenzero in polvere ) 250 g di farina
Tagliare a cubetti il burro lavorarlo con lo zucchero a velo. Ottenuto un composto omogeneo aggiungere gli aromi e il sale. Unire l'uovo e da ultima la farina. Far riposare e poi tagliare della forma desiderata .

-ZIMTSTERNE (stelle alla cannella), si possono presentare al naturale o glassate
INGREDIENTI: 2 albumi montati a neve, una presa di sale, 250gr zucchero a velo, 1,5 cucchiaini di cannella, 1/2 cucchiaino di succo di limone o kirsch, 350gr mandorle grattuggiate. preparare l'impasto e lasciarlo riposare a lungo . Questo passaggio è importante perchè evita che l'impasto sia eccessivamente appiccicoso, non essendoci farina. quando stendete l'impasto è bene infarinare abbondantemente il piano di lavoro e tenere la pasta che non state stendendo in frigo affinchè si mantenga fredda,questi biscotti hanno tradizionalmente la forma di stella, di varia grandezza.Cuocere a 180° per 5 minuti a metà forno,se volete glassarli dovete montare a neve 3 albumi, e amalgamarli con lo zucchero. tenere da parte 1dl di questa "meringa" e una volta cotti i biscotti immergere il lato da glassare nella glassa.Il biscotto deve essere ancora caldo.

Questi li adoro- BASLER BRUNSLI, biscotti al cioccolato e spezie, sono tra i più facili da preparare! In questo caso ci si può sbizzarrire con le forme.
INGREDIENTI: 150gr zucchero, una presa di sale, 250gr mandorle grattuggiate, un pizzico di cannella, di polvere di chiodi di garofano, 2 cucchiai di cacao amaro, 2 cucchiai di farina, 2 albumi montati a neve, 100gr cioccolato fondente frattuggiato, 2 cucchiaini di kirsch (io uso il rum). far riposare una notte o 5-6 ore in un luogo fresco, stendere la pasta ad un'altezza di 1 cm, ritagliare le forme e cuocere per 4-6 minuti a 220° a metà forno.

Un paio di consigli non lavorate a lungo la pasta per i biscotti non è la pizza alla Bonci !
Stendete l'impasto su un foglio di carta forno grande come la placca e tiratelo della stessa altezza finale dei biscotti e poi fateli riposare in frigo. Avrete la pasta pronta per esser tagliata in metà tempo.
Usate burro di ottima qualità a me piace quello tedesco è molto profumato.

Froehliche Weihnachten !
 



Commenta questo articolo


Ciao Omar,

mi sembra di sentire il profumo (io adoro le spezie)!

Che ne dici, Miam-o-fruit a mezzogiorno e biscottini la sera??


A presto,

Francesca

segnala commento inopportuno

maronnamiabella! spezzatino di frutta anca el di de Nadàl? e biscotìn par zena?
l'è 'n osesiòn!

Omar, facce 'na grazia, una bella ricettina di dindiòt farcito con patatone al forno belle croccanti. O musèt coa caponada, magari!

segnala commento inopportuno

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×