19 agosto 2019

Vittorio Veneto

Insegnanti stranieri alla Costella

Alla scuola elementare vittoriese parte il progetto Comenius

commenti |

VITTORIO VENETO - Alla scuola elementare Costella di Vittorio Veneto da settembre ha preso il via il progetto europeo Comenius (Creative Connections throghout a Comenius year) che vede oltre alla partecipazione dell’Italia anche i partners stranieri da Finlandia, Germania, Polonia e Inghilterra.

Nei giorni scorsi c’è stata la visita delle delegazioni di insegnanti delle scuole elementari dei quattro paesi. Gli insegnanti, una trentina, sono stati ricevuti e salutati in Municipio dal sindaco Gianantonio Da Re e dall’assessore alle Politiche Scolastiche Antonella Caldart che hanno augurato loro un proficuo soggiorno e caldeggiato il gemellaggio e lo scambio culturale tra le varie scuole.

 

“La visita dei partners stranieri agli alunni della scuola Costella, come ci hanno riferito le insegnanti – dice l’assessore Caldart – si è rivelata molto proficua e interessante poiché hanno potuto verificare sul campo la metodologia avanzata, l’organizzazione e le attività svolte all’interno del plesso scolastico. Gli alunni poi hanno cominciato ad interagire con i docenti con domande dirette su usi e costumi dei loro paese, e per avere informazioni su quelli che saranno i compagni di penna d’oltralpe”.

 

Il progetto infatti, che terminerà a giugno 2014, mira a dimostrare l’importanza dello sviluppo di una stretta collaborazione tra le varie scuole per favore nei bambini la consapevolezza di essere cittadini del mondo, la conoscenze della cultura e delle tradizioni dei cinque paesi coinvolti attraverso l’esperienza diretta e per sviluppare la comunicazione orale e scritta in lingua inglese. Il filo conduttore del progetto saranno “Le stagioni” e il tema sarà affrontato attraverso attività artistiche, come musica, danza e pittura. Tutti gli elaborati prodotti saranno condivisi regolarmente tra le scuole partecipanti con l’invio attraverso la piattaforma europea “etwinning” in cui verranno caricati, siano essi disegni, foto, canzoni, testi, filmati, e via dicendo.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

13/09/2010

SI RICOMINCIA!

Oggi in tutte le scuole primarie e secondarie si apre il nuovo anno scolastico

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×