20/09/2017quasi sereno

21/09/2017sereno

22/09/2017quasi sereno

20 settembre 2017

Nord-Est

Guida iniettandosi eroina, fermato dai vigili

commenti |

PADOVA - Il conducente di un furgone, residente nel veneziano, è stato fermato a Padova dalla polizia locale perché sorpreso a iniettarsi una dose di eroina nel braccio mentre si trovava al volante del suo mezzo, in zona Stanga.

 

A notarlo è stato un agente della municipale in borghese.

 

Dopo aver fermato il furgone, la polizia locale ha trovato all'interno dell'abitacolo numerose siringhe, alcune già usate e altre piene di un liquido scuro, risultato poi essere eroina. L'autista, accompagnato in ospedale, è stato sottoposto agli esami del sangue.

 

E' stato poi portato al comando della polizia locale dove gli è stata ritirata la patente, in attesa della contestazione di guida sotto effetto di stupefacenti possibile solo dopo l'arrivo dei risultati degli esami tossicologici.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

L'Italia vuole dare il visto umanitario ai profughi per potersi muovere in Europa. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.920

Anno XXXVI n° 16 / 14 settembre 2017

NO. AL CANSIGLIO PRIVATO

Ecologisti in sciopero della fame contro le delibere regionali. La vendita dell’ex hotel San Marco, a loro giudizio, potrebbe de-statalizzare l’altopiano e la foresta. Un pericolo, per il territorio. E per la gente

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×