18/06/2018possibile temporale

19/06/2018quasi sereno

20/06/2018quasi sereno

18 giugno 2018

Il grand tour è servito

Categoria: Altro - Tags: tcbf, grmt, treviso, comics, gustotreviso, artigianato

immagine dell'autore

Omar Lapecia Bis | commenti |

Una lettura del territorio diversa,un turismo diverso
 
Sette fumettisti e blogger europei provenienti da Slovenia, Olanda, Danimarca, Brasile e Italia, parteciperanno a un nuovo Gourmet Educational Tour, ideato da Mauro Zardetto per il Gruppo Ristoratori della Marca Trevigiana (GRMT) e organizzato, con il prezioso contributo di Treviso Glocal, in collaborazione con Treviso Comic Book Festival.
Giunta ormai alla quarta edizione, la collaborazione fra il GRMT e TCBF si basa sulla forza comunicativa 2.0 dei social media e di un linguaggio universale come quello del fumetto a cui, per il secondo anno consecutivo, anche il Beltrame di Vittorio contribuisce contutta la sua esperienza nei sistemi didattici.
 
 
Dal Radicchio di Treviso, alla Casatella Trevigiana, dai Musei d’Impresa alle malghe del Cansiglio e del Grappa, dalle Grotte del Caglieron alle memorie della Grande Guerra, questo format originale e interattivo si sviluppa lungo originali itinerari che, sempre seguendo il binomio cibo-cultura, attraversano i luoghi della produzione agroalimentare trevigiana, per farne conoscere i protagonisti e degustarne le creazioni. 
Quest’anno, nell’adesione alle tematiche del festival dedicato, lo ricordiamo, alle “forme del lavoro manuale e creativo”, fra Fattorie Didattiche, agricoltori, casari, fornari, enologi e chef creativi, si darà ampio spazio alle aziende artigiane dove l’Homo Faber, pur nell’accezione moderna dell’impresa, riesce ancora a coniugare l’identità territoriale a una cultura orale tramandata di generazione in generazione.
 
Quest’anno data l’apertura europea dell’iniziativa, il Gourmet Educational Tour sarà in italiano e inglese, e sarà realizzato un “volume” in pdf per la pubblicazione on line delle tavole disegnate dai fumettisti che diventeranno poi, con la collaborazione di Paolo Campana, mediapartner  (http://www.bloggokin.it/ )vero veterano del progetto, un interessante esperimento di rilettura 2.0 del mitico “Gran Tour” che, a partire dal XVII secolo, coinvolgeva i giovani aristocratici e intellettuali europei alla scoperta dell’Italia e della sua cultura
 
Io sarò una sorte di accompagnatore tecnico  la collaborazione del mio Istituto (IPSSAR Beltrame di Vittorio Veneto ) risiede  proprio nella capacità che abbiamo come scuola e come docenti di leggere il territorio sotto diversi aspetti.La gastronomia,il turismo,la storia,la cultura locale oltreché nell'uso delle lingue straniere.Anche "Oggi Treviso" sarà con il mio blog un media partner,dove pubblicherò gli incontri e le esperienze di questo educational
 
Un invito a un turismo diverso dal classico mordi e fuggi, un'esperienza  che alla fine ti lascia qualcosa nell'anima.  

 



Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.938

Anno XXXVII n° 12 / 21 giugno 2018

SULLA MIA PELLE

Il tatuaggio: una moda vecchia 5300 anni

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×