25/04/2019nuvoloso

26/04/2019pioggia

27/04/2019quasi sereno

25 aprile 2019

Esteri

Grammy, è l'anno delle donne

commenti |

Potere alle donne, sembrano gridare quest'anno i Grammy Awards. Condotta da Alicia Keys, la 61esima cerimonia di premiazione che si è svolta allo Staples Center di Los Angeles ha visto le artiste protagoniste assolute nonostante il trionfo di Childish Gambino che si porta a casa 4 Oscar della musica: 'This is America' è Canzone dell’anno, Miglior Videoclip, Best rap/sung performance e Record of the Year.

 

Il premio per l'Album dell'anno è andato a Kacey Musgraves con 'Golden Hour', mentre la cantante dance pop Dua Lipa è la Best New Artist. E la rapper Cardi B, con 'Invasion of Privacy', è la prima donna a vincere nella categoria Best Rap Album. Nella categoria Best R&B Album è stata H.E.R. ad aggiudicarsi la statuetta con il suo eponimo album/raccolta del 2017, mentre Ariana Grande conquista grazie a 'Sweetener' il Grammy come Best Pop Vocal Album. Lady Gaga, con Bradley Cooper, ha vinto il premio per la performance pop duo con 'Shallow dal film 'A Star Is Born.

 

Premi ma anche esibizioni al femminile con Katy Perry, Miley Cyrus, Shawn Mendes, Lady Gaga, Camila Cabello, Alicia Keys, Jennifer Lopez, Dolly Parton, Cardi B, Post Malone e Janelle Monae.

 

Non è mancato il tradizionale filmato che ricorda gli artisti scomparsi nel corso dell'ultimo anno - tra gli altri, Charles Aznavour, Joe Jackson, Avicii, Ed King, Otis Rush, Mac Miller, Dj Fontana e Aretha Franklin per la quale, sul finire del contributo video, è partito il tributo live con Fantasia, Yolanda Adams and Andra Day.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×