23 luglio 2019

Esteri

Google, protesta dei dipendenti contro il sessismo

commenti |

I dipendenti di Google in tutto il mondo hanno lasciato i loro uffici per andare in strada e protestare contro le politiche sessiste, in particolare contro le modalità con cui vengono gestite le denunce di abusi all'interno della società. La protesta ha investito le sedi di Google a Dublino, Londra, Zurigo e Singapore.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×