20/03/2019sereno

21/03/2019sereno

22/03/2019sereno con veli

20 marzo 2019

Montebelluna

Giorgia non ce l'ha fatta, la malattia ha spento il suo sorriso a soli 32 anni

Era affetta da fibrosi cistica. Il funerale lunedì in Duomo a Montebelluna

commenti |

Giorgia badalamenti

MONTEBELLUNA Commozione a Montebelluna per la scomparsa della 32enne Giorgia Badalamenti (in foto). La giovane donna ha perso la sua battaglia contro la fibrosi cistica, una malattia con cui aveva convissuto fin da bambina, essendo di natura genetica. Nonostante però fin da piccola lei e la sua famiglia avessero saputo che non avrebbe potuto avere una vita come tutti gli altri, Giorgia ha sempre vissuto intensamente, dedicandosi con passione a tante attività, come lo sport, le passeggiate in montagna e gli animali. Negli ultimi tempi la situazione è peggiorata, fino purtroppo al tragico epilogo.

 

Toccanti i messaggi nel suo profilo Facebook. “E così – scrive un’amica - ancora una volta Amica Mia, hai ragione tu: meglio ridersela perché infondo le difficoltà ci sono lo stesso ma l'approccio con cui le si affronta, è tutto! Bisogna avere un piano A, B, C, D ma anche avere qualcuno su cui contare perché in fondo la condivisione è la cosa più bella, l'umiltà di dire ‘aiutami, ho bisogno di te’, una volta uno, una volta l'altro. Tu sei stata questo per me: la prima persona che abbia capito le difficoltà della mia malattia, anche se molto distante dalla tua, e che con grandissimo rispetto mi abbia detto ‘il tuo dolore non è meno del mio dolore, è dolore e basta’, una maestra di vita, una guerriera, una grande Donna, una Meravigliosa Amica. Mi manchi già un sacco Stelin ma ti porto dentro nel mio cuore, dammi la forza come sapevi fare tu, anche se non sarà la stessa cosa senza di te...”.

 

I funerali si terranno lunedì 18 febbraio, alle 15, nel Duomo di Montebelluna. Domenica, alle 18, sempre in chiesa ci sarà il rosario.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×