18 ottobre 2019

Sport

Ghedin e Durante sulla panchina della ArredissimA femminile

Novità importanti al Villorba Rugby

Altri Sport

VILLORBA - L'ASD Villorba Rugby, preso atto delle dimissioni degli allenatori della prima squadra della serie A femminile Federico Zizola e Stefano Tonetto - che la società ringrazia per aver contribuito alla conquista dello scudetto e per l'appassionato lavoro della scorsa stagione - dopo aver attentamente valutato le opportunità offerte dal mercato e le disponibilità degli allenatori storicamente vicini alla Società, ha ufficializzato quale allenatore della squadra che scenderà in campo già nella prima di campionato domenica prossima a Ferrara Guglielmo Ghedin.

Il tecnico villorbese (classe 1963) ritorna a Villorba dopo un'assenza di quasi 6 anni, dopo le esperienze a Montebelluna, Alpago, Pieve di Soligo. “Memo” Ghedin (apprezzato per le qualità tecniche e per la grande carica che sa trasmettere) è stato per molte stagioni allenatore della squadra maschile serie B oltre che al fianco di Bepi Zanatta anche ai tempi della serie A, quasi 20 anni fa.

Il compito a cui è chiamato, facilitato certamente dal livello della squadra Campione d'Italia, ovviamente è impegnativo, poiché scopertamente le “ricce” daranno la caccia al bis tricolore.

Assieme a Ghedin nella gestione tecnica dell'ArredissimA Villorba Rugby sarà Michele Durante (classe 1962) anch'egli allenatore di “lungo corso” formatosi a Villorba, il cui percorso è parallelo, avendo lasciato la società gialloblu negli ultimi anni per farvi ritorno oggi con questa nuova prospettiva.

Nulla muta per il ruolo ricoperto da Bepi Zanatta che rimane a sovraintendere nel ruolo di Direttore Tecnico l'intera società villorbese. Negli assetti societari come consiglieri delegati al settore femminile ricordiamo Sara Barattin, Loris Buso e Luca Granzotto.

ArredissimA Villorba Rugby ha ratificato quest'anno alcuni innesti preziosi: Rebecca Fami, ala proveniente dal Pavia, (che nei giorni scorsi ha trovato casa a Villorba), Sarah Jane Aitkins dal Monfalcone, pilone, e Marta Magini tallonatore che arriva da Pordenone, alle quali si aggiungono otto giocatrici provenienti dal vivaio ex Under 18.

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×