25 agosto 2019

Nord-Est

Gatta “suicida” prende male le misure: dopo un volo di 20 metri finisce nel fiume

commenti |

Pare abbia solo preso male le misure la gatta che, ieri sera alle 21.30, si è lanciata dalla finestra e dopo un volo di 20 metri è finita nel fiume Bacchiglione a Vicenza. A prima vista sembrava un gesto estremo ma la ricostruzione dei fatti ha chiarito che si è trattato di un errore.

 

L’animale era solito uscire e atterrare sul bordo del parapetto dell’appartamento al terzo piano del palazzo dove vive, ma ieri sera qualcosa è andato storto e la gatta è finita nel fiume. Da sola è riuscita a raggiungere il bordo del fiume ma è stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco per portarla in salvo. Un pompiere legato a una corda ha raggiunto il piccolo animale e l’ha riportato a casa in una gabbietta.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×