20/10/2017tempo nebbioso

21/10/2017coperto

22/10/2017pioggia

20 ottobre 2017

Castelfranco

Gang del treno, denunciato ragazzo che aveva svuotato gli estintori

Con uno aveva anche colpito un passeggero. Si tratta di un 19enne di origine straniera residente in veneto

commenti |

CASTELLO DI GODEGO Gang del treno, individuato e denunciato il 19enne che aveva svuotato gli estintori dentro al convoglio la sera del 30 settembre scorso lungo la linea Venezia-Bassano.

La polizia ferroviaria di Castelfranco è giunta a lui avvalendosi delle immagini estrapolate dalle telecamere di sorveglianza a bordo del treno.

 

Stando a quanto ricostruito il giovane, componente del gruppo di stranieri che avevano terrorizzato i passeggeri, si sarebbe impossessato di due estintori. Ne avrebbe preso prima uno, azionando il dispositivo e spruzzandone a terra il contenuto. Quindi ne avrebbe preso un altro all’arrivo alla stazione di Castello di Godego, azionando pure questo e poi colpendo con lo spruzzo uno dei viaggiatori.

 

Alla luce di quanto emerso, il ragazzo, di origine straniera ma residente in Veneto, è stato denunciato alla Procura di Treviso per il reato di danneggiamento di oggetti di pubblica utilità destinati a pubblico servizio.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×