06 dicembre 2019

Lavoro

Fibra ottica: tutto su funzionamento, performance e copertura

commenti |

commenti |

Fibra ottica: tutto su funzionamento, performance e copertura

La Fibra ottica è la tecnologia ad oggi più efficiente per collegarsi a Internet. Si tratta di un cavo in cui passano filamenti di fibra di vetro che trasmettono dati.

 

A differenza di un comune cavo di rame, utilizzato per l’Adsl, la fibra ottica riesce a trasportare molti più dati per unità di tempo. Inoltre, è più leggera, flessibile e meglio resiste alle interferenze elettromagnetiche e alle variazioni climatiche.

 

COME FUNZIONA LA FIBRA OTTICA?

Per comprendere il funzionamento della fibra ottica, basta pensare a un fascio di filamenti sottili e trasparenti capaci di riflettere la luce. Se isolato dall’ambiente esterno, il fascio di luce imprigionato da ciascun filamento viene rilasciato e rimbalzato per lunghe distanze sotto forma di impulso. Durante il suo viaggio, il filamento trasporta i dati ai dispositivi preposti alla trasmissione e alla ricezione dei segnali, come i modem-router.

 

QUALI SONO I VANTAGGI DELLA FIBRA OTTICA?

Per le sue caratteristiche, la fibra ottica permette di ottenere risultati altamente performanti. Soprattutto per le aziende e per chi svolge la propria attività professionale fra le mura domestiche, disporre di una connessione internet con la fibra ottica è molto vantaggioso in quanto permette di raggiungere alte velocità di navigazione alla massima stabilità possibile.

 

La fibra ottica si distingue infatti per alta velocità di download, molto utile per scaricare file pesanti in poco tempo; alta velocità di upload, per mandare e-mail con allegati di grandi dimensioni; senza dimenticare la stabilità nello streaming video, nel gioco online e anche nelle videochiamate.

 

COPERTURA FIBRA OTTICA IN ITALIA: QUAL È LA SITUAZIONE?

Per rispondere alla crescente domanda di connettività degli italiani, negli ultimi anni i principali operatori di telecomunicazioni hanno aderito a un piano di estensione della banda ultralarga e di potenziamento della velocità su tutto il territorio nazionale. Questo ha permesso all’Italia di recuperare il ritardo rispetto agli altri Paesi europei nell’uso della fibra ottica rendendo il settore sempre più competitivo. Ciascun gestore, infatti, ha contestualmente introdotto offerte studiate appositamente. Tra i diversi servizi presenti sul mercato, molto interessanti sono quelli Fastweb.

 

Parliamo infatti del primo operatore broadband italiano che da solo ha sviluppato una rete in fibra ottica lunga più di 56mila chilometri e capace di raggiungere con tecnologia Fiber-to- the-Home o Fiber-to-the-Cabinet circa 8 milioni di aziende e abitazioni diffuse su tutto il territorio nazionale. Senza dimenticare che solo Fastweb comunica l’esatta velocità di connessione per l’indirizzo a cui è stata richiesta.

 

Il cliente può verificare da sé la copertura della fibra Fastweb cliccando su https://fastweb.it/AVT/ e se dopo l’attivazione non è soddisfatto è libero di interrompere il servizio senza alcun costo.

 

Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×