19 novembre 2019

Conegliano

Festalonga a Conegliano quest'anno inizia a giugno

Si parte il 28 di questo mese, poi si continua con i primi tre venerdì di luglio

commenti |

commenti |

CONEGLIANO - Tutti pronti per il ventesimo anno di Festalonga: anche per l'edizione 2019 il Coneglianese si prepara a quattro venerdì di festa, musica e spettacoli. Si partirà venerdì 28 giugno, una novità che non è sfuggita ai conoscitori dell'evento, e si procederà con i primi tre venerdì di luglio, fino al 19. Il format rimarrà pressoché invariato, con l'eccezione di venerdì 28 giugno, un'anticipazione della vera manifestazione così come la si conosce da ormai vent'anni: non si partirà con il fine settimana dei saldi, ed è per questo che si chiamerà "aspettando Festalonga", differenziandosi dal vero e proprio tris di weekend di luglio.

 

"Stiamo parlando di una manifestazione tra le più consolidate in città, - afferma il sindaco Fabio Chies -  è una festa dedicata a commercianti ed esercenti del centro storico: per l'occasione l'amministrazione chiuderà le strade principali per permettere di vivere a pieno l'evento in tutti i suoi aspetti musicali, commerciali e comunitari". 

 

Altra novità per l'edizione 2019 sarà lo spazio dedicato ai bambini: nel corso degli anni è andata crescendo l'importanza dedicata ai più piccoli, così che quest'anno faranno da protagonisti, insieme a clown e giochi collocati in più punti della città. Sarà così possibile coinvolgere maggiormente le famiglie nel progetto, garantendo loro la possibilità e il piacere di sfruttare a pieno i quattro fine settimana estivi grazie ai supporti a loro dedicati.

 

"Un ringraziamento particolare agli sponsor che credono in progetti che rendono attrattiva la città di Conegliano - commenta l'assessore Claudia Brugioni -  È una festa che ha un occhio di riguardo per le associazioni, una festa che ha l'obiettivo di fare aggregazione. Ci interessa molto l'idea di estendere l'evento anche nei quartieri esterni al centro storico, coinvolgendo un maggior numero di commercianti".

 

L’assessore è stata ringraziata pubblicamente da Patrizia Loberto, vicepresidente di Conegliano in Cima e anima dell’evento coneglianese. Partire il 28 luglio ha permesso ai commercianti di organizzare liberamente la serata: per questo quindi ci sarà un concerto il piazza Cima mentre in corso Mazzini, corso Vittorio Emanuele e viale Carducci, avrà luogo una particolare esposizione di macchine e moto. il tutto sarà accompagnato da singoli eventi organizzati dagli esercenti durante tutta la serata.

 

"Ricordiamo che Festalonga vive grazie ai commercianti - afferma il presidente di Conegliano in Cima Bruno De Rossi - al patrocinio dell'amministrazione comunale e al contributo dell'Ascom Conegliano e della Camera di Commercio di Treviso-Belluno. Le associazioni che operano così attivamente sul territorio inoltre, garantiscono risultati eccellenti". Il programma previsto per quest'anno rimane impostato come da tradizione, ma verrà dato un taglio più fresco, assicurando uno spettacolo principale per ogni venerdì, unito a una serie di eventi che comprendono anche personaggi di rilievo nazionale come Antonio Mezzancella, vincitore del programma di Rai1 "Tale e quale show".

 

Uno spazio minore sarà invece concesso ai cosiddetti "artisti di strada", ai quali sarà dedicato un festival a fine settembre di quest'anno. Tutta la manifestazione avrà un costo complessivo di circa 25mila euro.

 

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×