17 agosto 2019

Esteri

Fermato in autostrada, estrae il fucile, spara e uccide un agente

commenti |

Un agente della polizia stradale della California (Chp) è stato ucciso e altri due suoi colleghi feriti nel corso di una sparatoria sull'interstatale 215, nella contea di Riverside. L'assalitore è stato condotto in ospedale, dove i medici hanno constatato la sua morte.

 

Secondo le ricostruzioni, un agente della stradale in motocicletta ha fermato un automobilista per contestargli un'infrazione. L'uomo avrebbe quindi imbracciato un fucile dall'interno dell'auto e iniziato a sparare contro l'agente, che ha risposto al fuoco. Ne è seguita una sparatoria con decine di colpi, alla quale hanno preso parte anche altri due agenti accorsi sul luogo dell'incidente.

 

"Non sappiamo il perché. Sarà tutto oggetto di una lunga indagine", ha riferito il portavoce della polizia di Riverside, Ryan Railsback. Nella sparatoria, molti automobilisti che transitavano sull'interstatale hanno rischiato di rimanere colpiti.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×