23 luglio 2019

Valdobbiadene Pieve di Soligo

FANNO IL BAGNO NEL PIAVE E TROVANO UNA BOMBA

L'ordignano trovato da tre ragazze

commenti | (3) |

SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA - Fanno il bagno nel Piave e scoprono un ordigno bellico della prima guerra mondiale.

E' successo qualche giorno fa a Falzè di Piave. Tre ragazze avevano deciso di fare il bagno nel fiume sacro alla patria e per raggiungere l'altra sponda hanno iniziato a camminare sul greto. Ed è qui, tra i sassi, che hanno notato l'enorme bomba di cannone. Le ragazze hanno dato subito l'allarme e chiamato la polizia locale di Sernaglia della Battaglia.

Sul posto gli agenti hanno transennato l'area e fatto rimuovere l'ordigno, che ora attende di esser fatto brillare dagli artificieri.

 

 

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Commenta questo articolo


"l'enorme bomba di cannone" (citazione dall'articolo).
Ma quanto enorme sarà 'sta bomba? Se si tratta di un 305 (30,5 cm di diametro) o di un 280 francese (28 cm di diametro) sono pezzi da museo e gli artificieri farebbero bene a contattare il museo di Fontigo o quello di Nervesa, anzichè farla brillare sul posto e ridurla in centinaia di pezzetti di ferro.
Ma non la faranno brillare in situ, sarebbe strano. Per fortuna gli artificieri sono dei silenziosi professionisti e sanno gestire bene le cose. Circa l'enormità, l'entusiasmo del giornalista andrebbe moderato... pare che si tratti di una balena spiaggiata! Suvvia, sono quasi cent'anni che il Piave restituisce ordigni e nessuno se ne è mai meravigliato. Cominciamo ora?
Silenziosi professionisti...capito, giornalista clamoroso?

segnala commento inopportuno

salve a tutti, volevo solo avvisare i lettori che questo articolo (in particolare le ultime 2 righe) non sono molto veri, anzi, la vera versione dei fatti è completamente contraria.
Le tre ragazze hanno dovuto passare per 2 caserme diverse, per poi trovarsi di fronte a dei poliziotti ed essere state rispedite a casa. soltanto 5 giorni dopo la bomba ( che non è così enorme), è stata raccolta da degli operai, senza che nè poliziotti nè artificieri fossero presenti.

segnala commento inopportuno

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×