20 settembre 2019

Treviso

FAHD E' A TREVISO

L'uomo è ora al Santa Bona. Domani verrà interrogato dal magistrato

Laura Tuveri | commenti |

Treviso - Fahd Boichou è arrivato in questura alle 12.50.

E' stato consegnato ai poliziotti trevigiani dalle autorità slovene stamani, poco dopo le 10.30 al confine italo-sloveno sul passo Rabuiese. Hanno preso in consegna il 27enne marocchino reo confesso del duplice omicidio di Castagnole di Paese gli uomini della squadra mobile di Treviso. L'uomo indossava un giaccone azzurro, jeans e un paio di scarpe da ginnastica.

E’ stato portato negli uffici della Questura per essere prima fotosegnalato e poi interrogato per circa un'ora. Per ora c’è il massimo riserbo da parte degli inquirenti sulle prime dichiarazioni del marocchino. Attorno alle 14.05 l’uomo accusato di aver sgozzato lo scorso 24 febbraio Elisabetta e Arianna Leder è stato poi portato al carcere di Santa Bona a Treviso. Domani sarà interrogato. Sarà poi il magistrato a decidere in quale altro carcere trasferirlo.

 

FOTO BALANZA

 



Laura Tuveri

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×