22/05/2018temporale e schiarite

23/05/2018pioggia debole

24/05/2018possibile temporale

22 maggio 2018

Vittorio Veneto

"Eri dolcissima": il commosso ricordo degli insegnati di Eleonora, scomparsa a soli 19 anni nel tragico incidente

La lettera dei professori del "Beltrame" di Vittorio Veneto: "Non accettiamo la tua perdita"

commenti |

eleonora gava beltrame ricordo professori

SARMEDE - Un ricordo commosso, quello che gli insegnanti dell’istituto alberghiero “Beltrame” di Vittorio Veneto hanno dedicato ad Eleonora Gava, la 19enne che ha perso la vita nel tragico incidente di venerdì scorso.

 

Dopo il diploma la giovane si era iscritta alla facoltà di Scienze e Tecnologie dell’alimentazione a Udine, ma aveva lasciato un ricordo indelebile nei cuori dei suoi ex insegnanti del “Beltrame”.

 

“Carissima Eleonora, sai gli allievi sono, per noi insegnanti, un po’ come figli perché assieme si condividono momenti e passaggi importanti della vita e può nascere un sincero affetto reciproco – hanno scritto i docenti - Con te era stato molto facile instaurare una relazione serena, fiduciosa e pacata; grazie al tuo carattere espansivo e brioso, e alla tua educazione ineccepibile, ti facevi voler bene sin da subito da noi che ti conoscevamo.

 

Ti abbiamo vista progredire attraverso un arricchimento continuo della tua persona sino al coronamento del corso di studi con un diploma conseguito con grande merito. E poi, solo qualche mese fa, ci avevi manifestato tutto il tuo entusiasmo per gli studi universitari appena intrapresi. Dolcissima Eleonora soffriamo molto e non riusciamo ad accettare la tua perdita.

 

Ci consola la certezza che tu continui a vivere nel Signore Gesù e nei nostri cuori che si dilatano per custodire accuratamente tutti i tuoi ricordi. Ci sembra di sentire ancora la tua voce inconfondibile, di quando conferivi ma anche di quando ci parlavi gioiosamente nei momenti di relax.

 

La tua sana onestà intellettuale, la tua sensibilità e attenzione verso agli altri, la tua grinta e la tua meravigliosa energia nell’affrontare i tuoi tanti impegni, hanno arricchito la nostra esperienza professionale e personale e resi felici di averti incontrato sulla nostra strada.

 

Ciao Eleonora"

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.936

Anno XXXVII n° 10 / 24 maggio 2018

VI RACCONTO UNA FAVOLA. LA MIA

La strada verso Iasi. Abbandonata alla nascita in Romania, Georgiana viene adottata a 7 anni da un imprenditore di Vittorio Veneto e dalla moglie. Poi il padre muore, e lei parte alla ricerca delle sue origini…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×