20 luglio 2019

Esteri

"Elvis si è suicidato"

commenti |

"Elvis sapeva cosa stava facendo". Ad affermarlo è l'ex moglie, Priscilla, secondo la quale il Re del Rock and Roll si è tolto consapevolmente la vita quando è morto per un attacco di cuore legato alla droga. La 72enne lo ha rivelato in un nuovo documentario HBO, 'Elvis Presley: The Searcher', si legge sul 'Mail online', che ripercorre la vita dell'artista morto a 42 anni nel 1977 esplorando a fondo le sue dipendenze.

 

L'ex moglie dell'artista racconta come lei e altre persone a loro vicine non fossero riuscite a farlo smettere con le droghe, smentendo chi diceva che nessuno avesse fatto nulla per aiutarlo: "La gente nel gruppo lo faceva, ma non potevi dire a Elvis Presley cosa fare. Non potevi. Voglio dire, saresti stato fuori di lì in men che non si dica. Ci provavano ma non c’era modo di riuscirci".

 

Elvis morì a 42 anni nella sua tenuta Memphis Graceland nel 1977. Lui e Priscilla si erano sposati nel 1967, l'anno successivo nacque la figlia Lisa Marie. Divorziarono nel 1973 ma Priscilla rimase la principale erede della stella del rock. A capo della Elvis Presley Enterprises, ha trasformato Graceland in una delle maggiori attrazioni turistiche in America.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×