14/12/2018quasi sereno

15/12/2018sereno con veli

16/12/2018velature diffuse

14 dicembre 2018

Volley

Eleonora Fersino in prima squadra: sarà la vice-De Gennaro

Nuovo innesto nel roster gialloblu per la prossima stagione agonistica

Volley

Eleonora Fersino

CONEGLIANO - Una giovane promessa del volley veneto, Eleonora Fersino, libero classe 2000, viene promossa da Imoco Volley dal settore giovanile del Volley Pool Piave, storica fucina di talenti, alla prima squadra e sarà l’anno prossimo la “vice” di Monica De Gennaro nella rosa 2018/19 delle Pantere.

Eleonora è arrivata al settore giovanile del Volley Pool Piave a 14 anni proveniente dalla squadra della sua città d’origine (Chioggia), il Volley Clodia, inizialmente come schiacciatrice.

Dopo due stagioni ha trovato la sua dimensione ideale nel ruolo di libero, imponendosi grazie alle sue qualità come una delle migliori giovani nel ruolo a livello nazionale, fino a diventare uno dei perni della prima squadra promossa quest’anno in B1 e giocando svariate finali nazionali con le varie “under” della società sandonatese affiliata all’Imoco per l’attività giovanile.

In questi anni Fersino è stata spesso convocata nelle varie nazionali giovanili, anche lo scorso anno con la pre-juniores, e la stagione 2017/18 l’ha vista conquistare, oltre alla promozione dalla B2 alla B1 con la prima squadra, anche il quinto posto (nonostante una sola sconfitta nella manifestazione) alle Finali Nazionali Under 18 di categoria finite nel week end scorso a Bormio.

Questa “promozione” da “Panterina” a Pantera è una testimonianza della proficua e intensa collaborazione di Imoco Volley con Volley Pool Piave, che prosegue negli anniperseguendo sia l’aspetto “sociale” della dffusione del volley di base, che quello della creazione e lancio di giovani talenti pronte per spiccare il volo nel volley “pro”.

Ecco le parole di Eleonora Fersino, che dopo le finali Under 18 è alle prese in questi giorni con un altro grande impegno, quello dell’esame di maturità al Liceo Psicopedagogico di San Donà.

“Due settimane fa Silvia Giovanardi (la responsabile delle giovanili di Imoco Volley)dopo un allenamento è venuta da me e mi ha detto che sarei stata in prima squadra la prossima stagione. Figuratevi l’emozione! Sono rimasta senza parole, ancora adesso devo realizzare bene la cosa, pensare che giocherò assieme a Monica De Gennaro, il mio idolo e il mio modello, pensare che sarò in campo in quelle partite che andavo a vedere con le mie compagne al Palaverde, che giocherò con lo scudetto con la maglia in A1 e in Champions è una cosa da brividi.

Ma mi sento carica a palla, pronta ad affrontare questa mia prima stagione da “grande” con tanta responsabilità e tanta voglia di imparare il più possibile. Già lo scorso anno ho partecipato a qualche allenamento nella fase di preparazione, adesso sarà fantastico lavorare con uno staff tecnico come quello dell’Imoco e poter assorbire il più possibile dall’esempio di campionesse come Moki e come le altre super giocatrici che ci sono all’Imoco Volley. Potrò crescere tantissimo e imparare il più possibile, sia per maturare sia tecnicamente che come persona, ma dovrò impegnarmi al massimo per essere all’altezza.”

Sei di Chioggia e finora sei stata a San Donà, quindi all’Imoco resti a “casa”…ci racconti in sintesi il tuo cammino nel volley e ti descrivi come atleta? “Infatti, un’altra cosa bellissima per me è potre continuare questo cammino con la società che mi ha lanciato e restare vicino a casa con la possibilità di avere i miei familiari e amici a vedermi alle partite. Io ho iniziato a dieci anni al Volley Clodia seguendo mia sorella, poi a 14 anni ho ricevuto la chiamata di San Donà e dopo i primi due anni da schiacciatrice coach Giannetti mi propose di passare al ruolo di libero.

Mi è subito piaciuto un sacco, mi piace molto difendere, tuffarmi, andare a prendere le botte di chi schiaccia.

Devo migliorare molto in ricezione e nella lettura dei palloni e delle situazioni di gioco, sono convinta di essere arrivata nell’ambiente ideale per farlo. Nell’ultima stagione abbiamo avuto la grande soddisfazione della promozione in B1, peccato per le Finali Under 18, una sola sconfitta con Bassano che avevamo già battuto alla finale regionale ci ha tolto la possibilità di lottare per il titolo, comunque è stata un’ottima stagione.

E ora gli esami, un po’ di riposo, andrò in Puglia dai nonni con la mia famiglia e poi…mi tufferò con il massimo dell’entusiasmo in questa nuova eccezionale avventura con l’Imoco Volley. Mi ritengo fortunata e onorata di questa opportunità, ora starà a me sfruttarla al meglio.”
 

 

Altri Eventi nella categoria Volley

Pantere, calendario di fuoco
Pantere, calendario di fuoco

Volley

Sabato a Firenze, martedì in Germania per la Coppa, poi la domenica prenatalizia sarà di scena al Palaverde e contro Brescia a Santo Stefano

Pantere, calendario di fuoco

TREVISO - Calendario fittissimo in dicembre per le Pantere dell’Imoco Volley, che dopo la prima sconfitta stagionale fuori delle mura amiche occorsa domenica a Scandicci, sabato sera alle 20.30 tornerà in Toscana, stavolta a Firenze per la 10° giornata di A1 contro Il Bisonte.

Volley

Buona vittoria per 3-0 in trasferta per la formazione coneglianese

Serie D / La Spes vince a Jesolo

CONEGLIANO - Un altro buon risultato quello ottenuto nella trasferta a Jesolo per il Team Spes che porta a casa un 3-0 importante.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×